Brachiterapia

Specializzazione di Oncologia radioterapica

La brachiterapia, detta anche radioterapia interna e curieterapia, è una procedura radioterapica che prevede il posizionamento, all’interno del corpo del paziente, di materiale radioattivo vicino al tumore da trattare. I materiali più utilizzati, che possono essere sia metalli che liquidi radioattivi, sono il cobalto, lo iodio, l’iridio, il cesio e il palladio. Il vantaggio principale della brachiterapia è quello di non danneggiare i tessuti circostanti, in quanto le radiazioni si limitano solo alla massa tumorale. 

TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.