TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Álvaro Brotons García
Gastroenterologia

Specialista riconosciuto in Gastroenterologia ed Endoscopia, il Dr. Brotons Garcia è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università Autonoma di Madrid, addestrato come specialista in Gastroenterologia via MIR nel FJD - Madrid (1995-1999) e attualmente lavora dal 2002 come specialista medico di Gastroenterologia presso l'Ospedale Son Llàtzer (Mallorca), dove ha ricoperto diverse posizioni di rilievo. Ha diretto varie indagini di livello nazionale e internazionale relative al loro specialità. Membro delle principali società scientifiche nazionali.

Attualmente appartiene al personale medico della Clinica Juaneda Palma di Maiorca e Llucmajor Medical Specialties centro dedicato soprattutto alla endoscopia e EUS.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

celiachia, una malattia di moda?

La malattia celiaca o celiachia è una costante intolleranza al glutine nei pazienti con predisposizione genetica che causa alterazioni della mucosa dell'intestino tenue. Questa malattia colpisce tutte le età, dall'infanzia con l'introduzione del glutine nella dieta o in qualsiasi momento della vita. Secondo al recente punto di dati epidemiologici, quasi l'1% della popolazione spagnola è celiaca.

 

Quali sono i sintomi?

La malattia è causata dal corpo genera una risposta di difesa contro una frazione proteica del glutine chiamato gliadina, che provoca danni alla mucosa intestinale. I sintomi principali sono gastrointestinali, come diarrea cronica, gonfiore e dolore addominale, ma anche il paziente può avere altri sintomi come anemia da carenza di ferro, carenza di vitamina B12, test epatici anormali, tra gli altri,. Tuttavia, va notato che una elevata percentuale di malattia celiaca non presentano sintomi.

 

celiaquia Come appare improvvisamente celiachia?

Quando la malattia si verifica in età adulta, "effetto colpo", in cui inizia il paziente a riconoscere il glutine come elemento dannoso per il corpo che provoca l'infiammazione della mucosa intestinale si verifica. Questo "effetto sparato" può essere infettato da un virus o altro stimolo che attiva il sistema immunitario del paziente.

 

Un altro fattore da considerare è che la celiachia non è ereditaria, ma c'è una predisposizione genetica a soffrire combinato con altri fattori esterni, quali piste ambientali e immunologici per sviluppare la malattia.

 

La diagnosi della malattia celiaca

La diagnosi della malattia celiaca richiede nella maggior parte dei casi svolgono biopsie multiple del duodeno per la conferma. Tali biopsie vengono eseguite tramite una gastroscopia, che prevede l'inserimento di un endoscopio attraverso la bocca del paziente per vedere all'interno dell'intestino superiore, che oggi non provoca disagio per il paziente.

Nella malattia celiaca sospetta, prima è necessario eseguire un esame del sangue per osservare gli anticorpi IgA transglutaminasi tissutale o peptidi Ig G e Ig G deaminati. Questi anticorpi sono specifici per la malattia e la sua positività indicano la necessità di una biopsia intestinale.

Ci sono anche pazienti celiaci con anticorpi negativi, chiamati negativo celiachia sierologia, e per questo motivo può completare la diagnosi con uno studio genetico, esaminando antigeni di istocompatibilità (HLA) per confermare la possibile predisposizione genetica, la cui negatività quasi esclude diagnosi sicuro.

 

Il trattamento della malattia celiaca

Il trattamento si basa sul fare una dieta senza glutine e rigorosa vita. Questo significa essere in grado di spiegare sia il paziente e la sua famiglia i benefici di breve e lungo termine per fare una dieta priva di glutine. Per questo motivo, i pazienti hanno bisogno di condurre visite regolari specialista in Gastroenterologia di prendere in considerazione la determinazione degli anticorpi della malattia celiaca e quindi conoscere la risposta e corretto adempimento al glutine - dieta libera.

Inoltre, negli ultimi anni sono stati lo sviluppo di nuovi trattamenti, entrambi i farmaci e vaccini, per desensibilizzare i pazienti celiaci l'effetto tossico del glutine o modificare la risposta infiammatoria generato dal glutine.

 

Ciò che graffette non può consumare un celiaco?

Il glutine si trova principalmente in farina di frumento, segale, triticale (un incrocio tra il grano e segale), orzo e, in misura minore, in avena. Così, gli alimenti che un celiaco non può mangiare sono:

  • pane
  • Bollería
  • Biscotti e pasticcini
  • pasta italiana
  • latte
  • bevande al malto (birra, whisky, acqua d'orzo)
  • manufatti che entrano la sua composizione la farina citato o derivati ​​come amidi

Attualmente ci sono numerose applicazioni che forniscono conoscenza della composizione dei prodotti alimentari trasformati, che hanno la malattia associazioni parainformar celiaci e l'aggiornamento a pazienti celiaci di tutti gli sviluppi.

il consumo di glutine per un celiaco può portare a malassorbimento di sostanze nutritive che possono causare anemia, carenze vitaminiche e promuovere lo sviluppo del tumore, soprattutto a livello intestinale, come i linfomi e adenocarcinomi.

Inoltre, l'ingestione di piccole quantità di glutine nella dieta è sufficiente per la protezione offerta effettuando una dieta rigida contro lo sviluppo di tumori maligni è perso, quindi è filo conduttore una dieta rigorosamente senza glutine.

 

Dove possiamo andare in caso di malattia celiaca rilevare noi ?

medici specialisti responsabili della gestione e il monitoraggio dei pazienti celiaci sono pediatri nell'infanzia, fino a 14 anni, e gastroenterologi, specialisti in Gastroenterologia, per i pazienti in età adulta. Entrambe le aree mediche aiuto di esperti in nutrizione e associazioni celiaci che rappresentano un grande sostegno e aiutano nella vita quotidiana di questi pazienti.

 

A cura di Roser Berner Ubasos.

Gastroenterologia presso Islas Baleares
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Roser Bernés Ubasos

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione