TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Javier Carbone Campoverde
Immunologia

Dr. Carbone è uno specialista in Immunologia Clinica. Responsabile delle relazioni esterne e Ricoverato presso il Dipartimento di Immunologia delle consultazioni Hospital Gregorio Maranon di Madrid. Formazione specifica in Immunologia Clinica in Spagna, Inghilterra e Stati Uniti. Si tratta di un MD, un esperto in varie malattie immunologiche tra cui immunodeficienze primarie e secondarie, aborti ripetuti e malattie autoimmuni.

Attualmente egli è il capo dell'unità Immunologia presso la Clinica Santa Elena de Madrid. Ha ambulatoriale e day hospital per la somministrazione di terapie immunitarie.

Dr. Carbone è stato il primo specialista di Immunologia Clinica in Spagna, che è stato appositamente assunto per effettuare una Unità di Immunologia Clinica dell'Ospedale per la cura diretta del medico del paziente.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

La cura per le nostre vacanze del sistema immunitario

Le vacanze sono un'occasione importante per migliorare la nostra salute. Tuttavia, possono anche essere collegati a determinate situazioni di rischio per le persone con malattie immuno-based e per le persone sane.

E 'molto importante per notare che le vacanze sono un'opportunità per l'esercizio di auto - cura, sia in persone sane e coloro che soffrono di malattie autoimmuni. In altri paesi molto esercizio promuove sia la cura di sé non abbastanza malato per non peggiorare, dovrebbe essere.

 

sistema immunitario Auto

  • Una persona che ha subito un trapianto, se durante le vacanze all'insegna del relax e non compia il proprio terapia immunosoppressiva può avere un rifiuto.
  • Se io sono un paziente con immunodeficienza e di abbandono la mia dieta quando si viaggia in paesi con cattive condizioni sanitarie, ho più rischio di sviluppare malattie infettive intestinali.
  • Se ho il lupus, so che devo per proteggere me stesso dalla luce del sole, utilizzando apposite creme di blocco, perché se lo faccio, corro il rischio di avere un focolaio. Studi sperimentali hanno concluso che la luce ultravioletta può migliorare stimolatori gene interferoni che potrebbe partecipare a questa predisposizione di un focolaio infiammatorio.

Ma le persone sane.

  • Una persona sana che vuole per andare in zone con epidemiche o endemiche malattie saranno vaccinati alcuni o prendere alcuni farmaci per impedire loro. Questo è il caso della malaria.

 

Sappiamo che durante le vacanze di Natale o in estate possiamo superare l'assunzione di cibi, abuso di bevande zuccherate o semplicemente perdere la nostra solita routine di alimentazione. È anche noto che il sovrappeso può influenzare il sistema immunitario, e che lo zucchero in eccesso può avere un effetto pro-infiammatorio e in modo che possa sopprimere le risposte immunitarie.

Nelle malattie metaboliche come l'obesità, il diabete, la gotta, arteriosclerosi o di una condizione infiammatoria causata da danni associati modelli molecolari si verifica. Queste sostanze sono riconosciuti dai recettori come recettori Toll-like, che si trova nelle cellule del sistema immunitario innato, che può portare a danni segnali mediazione.

esercizio

Fattori che influenzano le nostre vacanze del sistema immunitario

Se durante la vacanza che più spesso in casa con folle di persone che possiamo avere più possibilità di ottenere malattie infettive respiratorie, soprattutto nei mesi più freddi, dove abbiamo le vacanze di Natale.

Cosa possiamo fare per mantenere il nostro sistema immunitario in buone condizioni durante le vacanze?

  • Un apporto equilibrato di proteine ​​(animali o vegetali) è importante per le proteine ​​omeostasi immunologici.
  • Le persone che vivono in condizioni di scarsa luce del sole possono avere bisogno di controllare il livello di vitamina D e / o ricevere integratori sotto prescrizione medica (se necessario). La vitamina D è importante per il funzionamento di alcuni meccanismi immunologici. Ad esempio, la vitamina D, che è ottenuto principalmente dalla luce solare e alimenti, può avere un effetto immunomodulante in dell'urotelio per aiutare infezioni controllo come quelle causate da Escherichia coli.

 

D' l' altra parte, gli esperti della Mayo Clinic riportano che la risata migliora l'umore e può anche avere effetti positivi sul sistema immunitario. Ho trovato un articolo che ha studiato questo problema e riflette che la risata e l'umorismo può aumentare i livelli di mediatori immunitari come IgA secretoria o cellule natural killer (NK).

E ci dice anche che i pensieri positivi aiutano neuropeptidi rilascio in grado di prevenire lo stress e altre malattie.

Ma durante le vacanze abbiamo anche sottoponiamo ad altri stress legati ai viaggi lunghi su strada, aereo, lunghe code, etc.. Alcuni di questi fattori possono influenzare il sistema immunitario. Ad esempio, fattori psicologici, che possono aumentare il rischio di infezioni.

D' l' altra parte, gli studi dimostrano che più ansia cellule CD4 meno esprimenti difesa IL2 citochina importante per l'attivazione dei linfociti. Altri studi mostrano che lo stress è associato ad una minore incidenza di proliferazione dei linfociti.

Paradossalmente, questo stress capitolo è stato suggerito che lo stress psicologico è un citochine anti-infiammatorie come potente induttore di IL10. Così è adrenalina e glucocorticoidi.

Quindi, potremmo dire che il passaggio da stress da lavoro alla tranquillità della vacanza (se questo è davvero) può essere associata a diminuzione della produzione di IL10, e questo associato a una maggiore infiammazione e quindi una maggiore predisposizione a alcune malattie.

Dobbiamo notare che le risposte immunitarie sono guidati da modelli genetici e che queste non sono le stesse in tutte le persone, il che complica ogni tentativo di interpretare semplicemente questi problemi e rischi.

 

Linee guida per prendersi cura del nostro sistema immunitario

L'esercizio fisico regolare, evitando sforzi eccessivi, può anche contribuire a mantenere il sistema immunitario in buone condizioni.

Numerosi studi hanno dimostrato che l'esercizio fisico interessa la funzione endoteliale svolge un ruolo importante nel controllo di infiammazione e stress ossidativo. E 'noto per aumentare i livelli di ossido nitrico, che è un antiossidante. Inoltre, studi su animali sperimentali hanno analizzato il possibile ruolo positivo di esercizio di animali obesos- anche su infiltrati cellulari, profili di citochine e chemochine nell'epitelio del polmone, che possono essere importanti per il controllo e infezioni respiratorie.

Il sonno è un altro importante per un sano sistema immunitario durante il fattore di vacanze. Ridurre il tempo di sonno innesca uno stato di stress che può portare ad un maggiore livello di glucocorticoidi e adrenalina. Queste sostanze regolano i componenti del sistema immunitario, per esempio, cellule NK. Studi nei topi hanno dimostrato che la privazione del sonno porta ad una diminuzione del numero e la funzione di queste cellule.

Se noi guardiamo a queste linee guida si possono trarre alcune conclusioni su quello che possiamo fare per mantenere il nostro sistema immunitario in buone condizioni durante le vacanze.

Immunologia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione