Impianti facciali

 

Gli impianti facciali sono utilizzati in chirurgia per migliorare sia la proporzione e armonia per correggere malformazioni del viso e malformazioni congenite, oa ripristinare o sostituire le strutture e le parti del suo volto sfigurato da traumi, lesioni o incidenti. In particolare, gli impianti utilizzati in chirurgia ricostruttiva craniofacciale e maxillofacciale sono inseriti nella area richiesta per applicazioni quali: raddrizzare la struttura o mascella linea, che può anche portare a problemi di masticazione; migliorare ancoraggio osseo, per esempio per far avanzare il mento o zigomi; fornire più armonia alla zona delle guance; sostituire una parte del volto sfigurato, etc. A seconda dell'obiettivo da raggiungere con impianti facciali e complessità del caso, la combinazione di impianti e protesi può essere necessaria per ricostruire la zona interessata.

Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.