Artroscopia dell'anca

L'artroscopia è una tecnica chirurgica mini-invasiva che consente di visualizzare e lavorare direttamente all'interno del giunto con piccole incisioni nella pelle, a meno di un centimetro ogni. Questo tipo di artroscopia è indicato per diagnosticare alcuni problemi di dolore o blocco a fianco, per l'estrazione di corpi liberi intra-articolari, per le pause labrum (stabilizzatore cartilagine della testa femorale) e l'urto (eccesso attriti nei movimenti dell'anca). La procedura viene eseguita in anestesia generale e dopo il suo completamento è possibile che il paziente può sentire il disagio, gonfiore e intorpidimento pube, per alcune ore o giorni.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..