Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Ricardo Casal Grau
Traumatologia

Nella sua qualità di esperto in artroscopia, endoscopia e tenoscopia, il Dr. Casal guida un team di specialisti in diverse aree di specializzazione, in particolare la colonna vertebrale, anca, ginocchio, caviglia e del piede.

Dirige una potente unità di colonna, dove si svolgono tutte le tecniche convenzionali aperte, e in particolare la discectomia percutanea endoscopica lombare, essendo dei pochi chirurghi che eseguono a Madrid e il primo in Spagna, l'apertura di un nuovo campo trattamento di ernia del disco.

Tuttavia, l'eccellenza e la precisione chirurgica non completare un lavoro di cura di primo livello. una consultazione approfondita, una diagnosi accurata e la selezione trattamento appropriato in ogni caso è necessario. In, un trattamento personalizzato e attento breve. Questo fa davvero la differenza nella squadra del dottor Casal.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

I progressi nella chirurgia endoscopica, una tecnica mini-invasiva

Qual è la chirurgia endoscopica?

Chirurgia endoscopica è una tecnica chirurgica in cui si introduce materiale ottico per l'osservazione e strumenti chirurgici attraverso piccole incisioni per raggiungere il sito della lesione, diagnosticare e trattare.

Quali sono i vantaggi rispetto alla chirurgia tradizionale?

Chirurgia endoscopica offre una serie di vantaggi rispetto chirurgia convenzionale. Anche se la chirurgia aperta o chirurgia convenzionale è la nostra arma principale, ci sono momenti in cui è indicato chirurgia endoscopica. Quando è così i vantaggi sono indiscutibili. Le incisioni minime causano complicazioni associate con la ferita sono vicini allo zero e l'aggressione ai tessuti è minimo, rendendo i tempi di recupero sono molto più brevi e dolore postoperatorio e il disagio post-operatorio sono molto più bassi.

In quali casi si possono utilizzare?

Chirurgia endoscopica sta diventando sempre più comune in tutte le specialità della medicina. Ci sono molte lesioni ortopediche suscettibili di essere trattati con chirurgia endoscopica. Due buoni esempi sono l'ernia del disco -in chirurgia dell'ernia endoscopica possiamo rimuovere l'ernia del disco praticamente senza danneggiare nessuno dei tessuti adiacenti un altro buon esempio potrebbe essere lesioni alla caviglia, l'impeachment in seguito, le conseguenze di distorsioni , tendine intrappolamento ... moltitudine caviglia di problemi che oggi può già risolti con tecniche endoscopiche.

Quali sono le cure necessarie dopo l'intervento?

Chirurgia endoscopica postoperatoria è molto più semplice di un intervento chirurgico tradizionale o convenzionale. Prima il tempo di recupero è molto più breve. E in secondo luogo, le complicazioni cicatrice associata e danni di tutte le zone attraverso cui la lesione si avvicina, sono molto meno. Infine, il tempo di registrazione o di ritorno alla normale attività o le attività usuali, nel caso degli atleti allo sport, è significativamente inferiore con la chirurgia tradizionale.

Traumatologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione