Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dra. Pilar Castillo Grau
Gastroenterologia

. Il rinomato specialista in Gastroenterologia, il dottor Castillo Grau, con una vasta esperienza clinica, è un esperto di realizzazione di prove di funzionalità digestive: monitoraggio del pH, manometria esofagea e manometria anorettale. Dal 1997, è attaccato Digestive System Service presso l'Ospedale Universitario La Paz di Madrid, dove ha completato la sua formazione come specialista.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Rischi tecnici e possibili di monitoraggio del pH esofageo 24h

Prima

Immagine Intestino L'esperto ha spiegato Gastroenterology che la realizzazione del monitoraggio del paziente deve essere a digiuno pH di almeno 6 a 8 ore. Inoltre, a meno che il medico prescrittore indichi diversamente, la sospensione di alcuni farmaci come inibitore della pompa protonica (omeprazolo, pantoprazolo, lansoprazolo, etc.) almeno 7 giorni prima o antagonisti del recettore H2 (ranitidina è necessario, famotidina, ecc), almeno 2 giorni prima. Inoltre, se il paziente sta assumendo altri farmaci, come calcio-antagonisti o nitrati, è necessario consultare il medico che prescrive la necessità di sospendere; il paziente non dovrebbe mai fare da soli.

Durante

Monitoraggio pH 24 ore fa il paziente deve registrare su un foglio l'inizio e la fine dei pasti e periodi e la presenza e la durata dei sintomi quali bruciore, dolore, tosse, nausea, ecc riposo. Queste informazioni sono essenziali per la corretta interpretazione dei risultati. E 'anche importante che durante questo periodo il paziente segue il ritmo della vita normale, senza restrizioni o tabáquicas cibo o alcolica, se fanno parte del paziente di routine. Solo allora le caratteristiche di reflusso realisticamente essere riprodotti. È possibile, tuttavia, che a seconda attività lavorativa del paziente questo giorno non può andare a lavorare. L'unica cosa che il paziente non può rendersi conto è doccia o il bagno, in quanto il dispositivo di registrazione non può essere bagnato.

Dopo

Dopo la prova il paziente può condurre una vita normale e riprendere il consueto farmaco prima della prova.

 

Monitoraggio del pH esofageo rischia 24h

Normalmente monitoraggio del pH esofageo è generalmente ben tollerato. L'introduzione e passaggio del tubo attraverso il naso e la gola quanto producono un certo disagio, anche se il paziente è rapidamente abituato a questa sensazione.

I rischi più comuni associati con monitoraggio del pH sono minori. Durante cateterizzazione nausea, disturbi nasali o della gola, tosse irritante e talvolta piccole emorragie nasali che di solito regrediscono spontaneamente possono verificarsi.

Inoltre, raramente accade che non si può entrare nel tubo attraverso il naso o il paziente è intollerante ad esso, così si verifica la cessazione anticipata del test.

Gastroenterologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione