Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Xavier Puncernau
Angiologia e Chirurgia vascolare

Egli è il co-fondatore della società Angio vascolari Projects, dedicata allo studio, la ricerca e il trattamento di malattie vascolari. Egli è anche co-fondatore della tecnica di chirurgia laser per le vene varicose ELAV. Ha una lunga carriera e più di 40 pubblicazioni scientifiche su riviste specializzate.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Piede diabetico, che cosa è e trattamenti

Il piede diabetico è una lesione della pelle causata da trombosi della microcircolazione del piede diabetico chiamato microangiopatia. Il segno principale del piede diabetico è la comparsa di una ferita di solito in piede e si trova in uno spazio di "duricia o callo" con ipercheratosi rapidamente ulcera. Questa lesione si possono trovare anche in altri luoghi, come nel interdigitale o le pastiglie delle dita (anche se queste lesioni non sono etimologicamente chiamati "piede diabetico" sono dovuti alla stessa causa).

In ogni caso è molto importante vedere uno specialista in Angiologia e Chirurgia Vascolare, soprattutto se si tratta di un paziente con diabete di lunga data e ha avuto il tempo di influenzare le arterie. Ogni paziente diabetico, il fumo, l'ipertensione e la dislipidemia, anche in assenza di sintomi, è di vedere uno specialista per fare uno studio aggiornata del grado di impatto che questi fattori di rischio lo hanno causato. Anche nella prevenzione del piede diabetico è fondamentale.

 

Un trattamento diverso a seconda della fase del piede diabetico

Il piede diabetico (con presenza di ulcerazioni della pelle) hanno diverse fasi, che avrà anche diversi trattamenti a seconda della fase del piede diabetico si trova. In primo luogo lo specialista dovrebbe esaminare il piede, se si effettua una esplorazione delle grandi arterie conservati, trattare la lesione cutanea per prevenire e guarire sobreinfecte il più presto possibile. Allo stesso tempo, lo specialista deve impedire carichi di peso direttamente sull'ulcera, e questo si ottiene utilizzando un modello che scaricherà il podiatrist.

Nelle fasi più avanzate di piede diabetico e se l'esame del sangue mostra lesioni nelle arterie che vanno a piedi (femorale, poplitea, tibiale anteriore e posteriore e peroneo) la cercherà cateterizzazione per la chirurgia endovascolare e, se necessario, eseguire un shunt o by-pass.

 

Angiologia e Chirurgia vascolare a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione