Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Julio Puig
Chirurgia plastica, estetica e riparatrice

Dr. Puig è un rinomato chirurgo plastico che ha lavorato per più di 25 anni di esperienza nella professione di centri di eccellenza medica in Spagna e negli Stati Uniti. Tra le sue molte realizzazioni è stato notato che il fondatore e direttore della casa ricovero Unità della University Hospital La Fe di Valencia nel 1990. È medico specialista in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica dal dell'opposizione Mir presso l'Hospital de Bellvitge a Barcellona. E 'stato anche capo dell'unità della Clinica di Chirurgia Plastica di Pilar de Barcellona tra il 2004 e il 2015.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

chirurgia Otoplastica per correggere le orecchie prominenti

Uno dei problemi più comuni è l'estetica aventi le orecchie sporgenti. chirurgia dell'orecchio estetica o Otoplastica in grado di risolvere questo problema con un semplice intervento che ha modificato la sua posizione e la forma viene corretta.

Il piccolo intervento chirurgico per posizionare correttamente le orecchie impedisce complessi importanti, soprattutto in età precoce. Questa è l'unica procedura eseguita per minori, dagli 8 anni in quanto il suo funzionamento non pregiudicare il normale sviluppo del bambino e non evita traumi psicologici. È il chirurgo esperto in chirurgia plastica ricostruttiva, estetica e che deve valutare, dopo i test pertinenti, se il funzionamento del paziente può essere eseguita.

 

Qual è il processo di otoplastica in sala operatoria

Otoplastica è di solito eseguita attraverso un'incisione nella parte posteriore delle orecchie, in modo che, dopo l'intervento chirurgico, cicatrici visibili. Da questa incisione rimodella la cartilagine, causando loro di piegare in punti appropriati e la profondità del guscio è ridotta, dando sempre la priorità all'obiettivo principale: per dare un aspetto più naturale possibile.

Inoltre, per effettuare una anestesia locale viene comunemente usato otoplastica, sempre in una sala operatoria con tutte le garanzie, ma non essendo essenziale rimanere in clinica. La durata approssimativa dell'intervento è un'ora e mezza e tre ore, a seconda del caso da trattare.

 

otoplastica postoperatoria

Dopo l'intervento chirurgico il paziente viene posto un bendaggio viene mantenuta per 24 ore. Una volta rimosso si consiglia di utilizzare una fascia elastica durante la notte e giorno per un periodo di due settimane per evitare piegare orecchio in avanti. Nei primi giorni il dolore può essere moderato, quindi è necessario somministrare analgesici.

I risultati di otoplastica sono definitive e non vi è alcuna necessità di intervenire orecchie nel corso degli anni. Per essere soddisfatti del risultato, è essenziale che il paziente capisce che le orecchie possono non essere perfettamente identici. Tuttavia, essi sono molto simili e molto meglio forma e posizione prima dell'intervento.

 

A cura di Patricia Crespo Pujante

Publicado por: Patricia Pujante Crespo

Chirurgia plastica, estetica e riparatrice a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione