Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Jorge Calvo de Mora
Chirurgia Orale e Maxillofacciale

Dr Jorge Calvo de Mora nel loro curriculum combina diverse qualità rare. Nella sua formazione professionale combina due razze diverse (Medicina e Odontoiatria), rifiniti con ottimi voti (Autonoma de Medicina de Madrid University con“ Premio Speciale alla Carriera”) e un dottorato di ricerca anche con" Honours cum laude". A questo si aggiungono due specialità ottenute con MIR (orale-maxillofacciale Chirurgia e Patologia-Citologia). Ha completato la sua formazione negli ospedali e università di diversi paesi come Stati Uniti, Messico, Svezia e Belgio. Questo sfondo dà una visione molto completa e speciale, sempre a vantaggio dei loro pazienti. Dopo un periodo in medicina pubblica ha concentrato i suoi sforzi professionali nella sua clinica privata. Mantiene il vostro insegnamento come professore in diversi Master di specializzazione per Odontologos e progetti di ricerca che collaborano con la scienza di base (uso di cellule staminali nella zona maxillo-facciale) e alta tecnologia (uso di scanner fascio conico nella diagnosi e nel trattamento con impianti).

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Nuove tecniche a impianti dentali

Cosa c'è di nuovo nel mondo di impianti dentali?

Ora tutti sanno che cosa sono gli impianti dentali, ma ogni giorno i chirurghi maxillo-facciali cercare di dare un piccolo passo nel nostro trattamento. Oggi siamo molto veloci e in casi favorevoli anche cercato di rimuovere il dente nella stessa procedura chirurgica, posizionare il dentale stabilità primaria dell'impianto se permette, messo una protesi in 24-48 ore. Implantare immediato, carico immediato. Un altro passo avanti è gli impianti zigomatici. Nei casi in cui non c'è nemmeno l'osso nella zona della mascella può ancorare l'impianto di lunghezza lungo nell'osso zigomatica, osso malare. E lo stesso processo in 24-48 ore arrivare ad avere una protesi fissa avvitata su questi nuovi impianti di nuova posizionati.

E in relazione alla protesi poi passare questi impianti?

Nel mondo della protesi su impianti siamo in un momento rivoluzionario. Per uno mai provato a mettere i denti, protesi su impianti prima. Caricare immediatamente questi impianti di nuova posizionati. Per fare questo ci basiamo sulla stabilità primaria di esso nel miglior modo possibile, utilizzando scanner a fascio conico, e altre tecniche. E un altro passo, una volta che si è certi che questi impianti siano ben integrati, dopo un ragionevole periodo di due o tre mesi, abbiamo condotto uno scanner e sono in grado di fare un allineamento delle strutture del paziente, una migliore vestibilità e la posizione questi impianti. Non c'è bisogno di azione in qualsiasi momento nella bocca del paziente senza tanti appuntamenti con noi. Siamo in grado con questa nuova tecnologia e software art di preparare una bullonata fisso su quelle impianti protesici già integrati.

Chirurgia Orale e Maxillofacciale a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione