Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Alonso Bau González
Traumatologia

Bau Dr. Alonso Gonzalez è un chirurgo ortopedico e traumatologo leader che ha una vasta esperienza professionale nel settore della dell'anca e del ginocchio chirurgia protesica. Lui è un medico di primo livello perché fa ogni anno un gran numero di interventi chirurgici complessi, ben al di sopra della media per la specialità. Laureato presso l'Università Autonoma di Madrid, anche lui ha un Diploma di Studi Avanzati per il suo lavoro scoliosi, e la conoscenza lo pone come insegnante in molti centri, oltre ad essere parte di diverse associazioni mediche e scientifiche. Attualmente, Vice Servizio medico di Traumatologia e Ortopedia Ospedale Universitario Madrid Torrelodones, insieme con il Vice Capo di Chirurgia Ortopedica e Traumatologia Ospedale Rey Juan Carlos I di Madrid Chirurgia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

La protesi di ginocchio, una soluzione per l'osteoartrite

90% dei pazienti operati hanno dolore immediato e un grande miglioramento nella loro mobilità

Osteoartrite può verificarsi in qualsiasi ginocchio o in parte in qualsiasi parte. Quando il paziente di solito lo fa attraverso lo sviluppo di consultazione come il sintomo principale. Di solito appaiono anche i problemi di stabilità del ginocchio, la mobilità, cliccando, bloccando sensazione.

 

Ho bisogno di una protesi di ginocchio?

Il chirurgo ortopedico fa un prime esplorazioni e test. La più importante è la radiografia fatta con il paziente in piedi. Quindi, possiamo fare la diagnosi più o meno grave artrosi, insieme con la tua età e il disagio che descrive il paziente, e come questo influisce sulla loro qualità di vita, aiutare a prendere la decisione di porre una protesi o, al contrario , attendere.

Dal momento che il paziente si consulta con i primi sintomi che suggeriscono avere osteoartrite, fino a quando decide di mettere una protesi, spesso trascorrere del tempo. La ragione principale è che abbiamo sempre cercare di allungare il tempo massimo di mettere una protesi, in quanto la protesi ha una emivita.

Quanto prima una protesi deve essere sostituita prima, in modo che a volte dipende dall'età del paziente va giù, possiamo alzare a qualsiasi intervento che allevia il dolore e vincere un certo tempo prima di mettere un ginocchio.

 

Sostituzione protesi di ginocchio

Non Protesi un materiale chirurgico e nessuno di loro dura una vita. Alla fine allentare e soffrire l'usura. Il ginocchio di solito dura circa 15 anni dopo l'impianto. Quando questo comincia a fallire, dobbiamo fare una sostituzione. La sostituzione è un intervento chirurgico molto più complesso che disporre una protesi primaria. Batti volta in volta la protesi è quello di battere l'articolazione in sé, ma non può andare a scapito della scarsa qualità della vita dei pazienti.

Una protesi può fallire per vari motivi: a causa di un'infezione, indossare la protesi, fratture delle ossa vicino protesi, ad esempio. Ma un fattore critico nella lunghezza della protesi è l'esperienza del chirurgo che esegue chirurgia protesica.  

E 'dimostrato che pochi chirurghi disposti protesi un anno, hanno tassi più elevati di complicanze. Cioè, loro protesi spesso allentare prima. Le domande affrontate nei pazienti di consultazione hanno lo scopo di sapere quanti punti si prende o quanti giorni saranno ammesse, alla domanda che dovrebbe fare è come molti luoghi il chirurgo ginocchio durante l'anno.

 

Intervento di sostituzione del ginocchio

Chirurgia totale del ginocchio dovrebbe essere l'ultima chirurgia ricorso. Invece, è meglio mettere prima un protesi parziale. Ciò accade con una protesi unicondilare o di una chiamata rotula femoro-rotulea protesi per i pazienti con osteoartrite del ginocchio solo isolati nella rotula, molto tipico in persone con una storia di fratture. Queste protesi hanno un recupero più breve di protesi.

La tecnica comporta la rimozione della porzione ossea dei condili femorali e tibia, e apparecchi chirurgici e sostituzione ha la forma di un giunto, con superfici di accoppiamento e minimizzare l'attrito è collocato.

I grandi progressi negli ultimi dieci anni sono l'innovazione nei materiali, sempre più resistenti per consentire più tempo per le protesi. Anche un miglioramento importante è il controllo del dolore postoperatorio, che permette un recupero più rapido, tollerando movimenti ed esercizi prima forma.

 

Diagnosi innovativo di infezione di una protesi di ginocchio

Una delle più recenti innovazioni non era legata alla chirurgia stessa, ma in modo per individuare l'infezione in protesi quando i sintomi persistono dopo l'intervento chirurgico. Si tratta di un nuovo test, con pochi mesi di vita, e ancora poco diffuso, che avviene nella query attraverso un campione di liquido dal ginocchio e con un dispositivo simile a un test di gravidanza. Il test rileva una proteina prodotta dai leucociti solo in presenza di batteri, chiamato-alpha defensin-1 e in pochi minuti la situazione di questa protesi è noto. Ha alta affidabilità, ben al di sopra le prove finora disponibili ed è stato un importante passo avanti per l'infezione prima che lui farà le decisioni di trattamento.

 

Sostituzione del ginocchio, la riabilitazione

Il 90% dei pazienti sottoposti a sostituzione totale del ginocchio hanno un grande dolore e un grande miglioramento nella loro mobilità, quindi un grande miglioramento nella qualità della vita. Il tempo di recupero è di solito variabile e dipende da ciascuno, ma in genere dura circa sei giorni per andare a casa e circa 6 mesi a una vita normale. Durante il primo mese dovrebbe fare un abbastanza sedentaria e concentrarsi sulla riabilitazione. Dopo il primo mese si può andare vita normale recupero graduale.

Entro tre mesi il miglioramento è già molto evidente e può eseguire molte attività di routine e sei mesi i pazienti stanno cominciando a dimenticare il loro funzionamento.

Dopo l'intervento chirurgico al ginocchio protesi non è consigliabile svolgere attività ad alto impatto, come saltare o correre, come al solito, al di là delle gare specifiche per prendere l'autobus o per impedire un nipote di attraversare la strada, ma se è possibile eseguire le attività come camminare, trekking, ciclismo, nuoto, aerobica, golf o anche fare il trekking morbido, quindi non c'è di solito senza grandi limitazioni agli anziani, che in precedenza svolte sport estremo.  

Maggiori informazioni sul web .

Traumatologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione