Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Jose Hinojosa Mena-Bernal
Neurochirurgia

Corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Valladolid, il Dr. Hinojosa ha oltre 15 anni di esperienza come specialista in Neurochirurgia Pediatrica e Neurochirurgia. E 'membro di prestigiose associazioni mediche a livello nazionale, continentale e internazionale. Attualmente è Direttore di Neurochirurgia dell'Ospedale del Bambino Gesù di Madrid.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Craniosinostosi, cause e trattamento

Qual è craniosinostosi e cosa lo causa?

Craniosinostosi è un gruppo di malattie, malformazioni congenite, costituito da una chiusura prematura delle suture delle ossa del cranio. Le suture del cranio sono una serie di articolazioni fibrose che sostanzialmente permettono la deformazione del cranio di passare attraverso il canale del parto e nel primo anno di vita consentire l'espansione del cervello, che in questo primo anno di vita è esponenziale, è molto veloce , in modo che il cranio può espandere. Se non si trattano craniosinostosi può portare a un problema di chiusura del caso ossea e una serie di deformità craniche che possiamo e dobbiamo essere corretti.

Quali sono i sintomi?

I sintomi di craniosinostosi sono fondamentalmente di due tipi. In primo luogo, uno molto evidente è la deformità cranica, la chiusura di una sutura o più suture craniche risultati in una serie di rigonfiamenti costituiti deformità o appiattimento della volta cranica e della base cranica. Ma oltre questa deformità, che è principalmente estetica, può finire in pochi compressione cerebrale. Queste suture cranio chiusura impedisce un corretto espandere e cervello che è contenuto all'interno del case osso inestensibili può portare a problemi encephalothlipsis. Questa è la ragione fondamentale craniosinostosi è preferibilmente trattati nel primo anno di vita.

Qual è l'intervento chirurgico?

Il trattamento di craniosinostosi è chirurgico. Questo trattamento dovrebbe essere fatto in posizione ideale nel primo anno di vita. Quando craniosinostosi è semplice, si può optare per la chirurgia mini-invasiva. Ambulatori minimamente invasivi sono una serie di piccoli tagli nel cranica dell'osso eseguita da piccole incisioni che amplieranno la volta cranica e deformità corrette escorts. In quelle craniosinostosi in cui ci sono diversi punti di sutura colpite, come le sindromi cranio-facciali, eseguiamo interventi chirurgici più aggressivi in ​​cui svolgiamo rimodellamento frontoorbitaria tutta la regione e la volta cranica per correggere la deformità sia estetica e cranio inextensión. Davvero nelle mani di un team di esperti in una unità in cui entrambi i chirurghi e anestesisti, come infermieri e ausiliari sono ben coordinati, le opzioni per avere un buon risultato e morbilità minima sono molto elevati. Il risultato di questi pazienti è generalmente molto soddisfacente.

Neurochirurgia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione