Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Pablo Muñoz Cariñanos
Otorinolaringoiatria

Dr. Muñoz Cariñanos è un rinomato specialista in otorinolaringoiatria che ha oltre 15 anni di esperienza. Dopo aver completato la sua formazione in Spagna e negli Stati Uniti, attualmente il direttore dell'Istituto Cariñanos Muñoz, uno specialista nei trattamenti delle malattie di orecchio, naso, gola e la chirurgia estetica, centro clinico situato a Siviglia.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

4 domande chiave otite esterna

Otite è una malattia infettiva che può colpire diverse parti dell'orecchio (esterno, medio o interno), causando l'infiammazione. Quando otite colpisce l'orecchio esterno (dall'orecchio o padiglione auricolare alla membrana timpanica) è chiamato otite esterna o nuotatori.

Quali sono le cause di otite esterna?

Questo tipo di otite solito colpisce bambini e adulti, soprattutto quelli che spendono un sacco di tempo in acqua, come quelli che frequentano il nuoto o andare lontano dalla spiaggia o in piscina in estate, perché anche chiamato orecchio del nuotatore.

Pertanto, l'umidità in eccesso nell'orecchio può irritare la pelle e aperto, in modo da facilitare l'ingresso di batteri o funghi. Tuttavia, ci sono altri fattori che possono causare otite esterna a parte l'acqua, come la pelle secca, eczemi, pulire l'orecchio con tamponi di cotone o graffiare esso con uno strumento.

 

Quali sono i sintomi di otite esterna?

Otite esterna può essere rilevato da uno o più sintomi:

  • orecchio itchy
  • Ear dolore durante la deglutizione o toccare
  • Sensazione di tappatura orecchio
  • Gonfiore delle ghiandole intorno
  • Gonfiore dello scarico viso e orecchio (in casi gravi)

Nel caso in cui si nota uno qualsiasi di questi sintomi, è importante per visitare uno specialista in otorinolaringoiatria per evitare eventuali complicazioni.

 

Come ho evitare nuotatore s ' orecchio?

Dopo ogni bagno, si consiglia di asciugare con cura le orecchie con un asciugamano e chinato il capo ad entrambi i lati in modo che l'acqua fuori l'orecchio. E 'anche importante evitare usando tamponi per pulire l'orecchio in quanto sono molto dannose. In caso di utilizzo, deve essere pulito soltanto l'orecchio o pinna, mai sentito, e solo per rimuovere i resti di cerume che sono andati all'estero.

 

Quale trattamento richiede otite esterna?

Una volta rilevata la malattia, il metodo principale per risolvere esso è l'applicazione di gocce antibiotiche per 7-10 giorni o un antibiotico orale nei casi più gravi. Naturalmente, è fondamentale seguire rigorosamente i consigli dello specialista in modo che guarisce completamente.

Otorinolaringoiatria a Sevilla
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione