Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Vicente Molina Morales
Pediatria

Esperto Pediatra con oltre 35 anni di esperienza nel settore. Si è specializzato in neonatologia e l'allattamento. Attualmente è Direttore del Dipartimento di Pediatria dell'Ospedale Universitario Dexeus Chiron.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

La sua prima visita dal pediatra

Ci sono due situazioni in cui si raccomanda che le famiglie di contattare il pediatra prima della nascita, in quello che viene chiamato visita pediatrica prenatale. Uno è quando si verifica un problema durante la gravidanza può influire neonato: rischio di prematurità, rilevamento delle anomalie del feto con l'ecografia ... Intervista con il pediatra si espanderà informazioni sui problemi del neonato e sapere che tipo di cura può richiedere. L'altra situazione è quando è il primo figlio di una coppia, soprattutto se non hanno precedenti esperienze nella cura dei neonati. In questi casi sorgono tutti i dubbi iniziali circa la cura dei primi giorni e anche sugli aspetti organizzativi della visita pediatrica.

Per le visite di neonati, in quanto attualmente il più alto post-partum di maternità è molto presto, nella maggior parte dei casi è auspicabile che la prima visita dal pediatra è di 24 o 48 ore dopo. La ragione è che, per essere dimesso il terzo giorno di vita, l'allattamento al seno non è ancora pienamente istituita, non ha iniziato l'aumento di peso e problemi comuni come l'ittero nei neonati, possono essere ancora in casa e peggiorare dopo la dimissione.

La prima visita il medico deve completare la storia individuale e familiare di neonato, verificare di aver fatto diversi test di screening neonatale (uditiva, metabolica), eseguire un esame fisico completo e garantire il buon funzionamento del potere.

Pediatria a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione