Cancro al seno: Che esistono complicanze postoperatorie?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 15/10/2017 19:41
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Il cancro al seno è una malattia con maggiore influenza sulla salute delle donne. Dopo la sua diagnosi e intervento, alcuni danni collaterali a causa di interventi e di conseguenza di trattamenti di radiazione e la chemioterapia sono prodotti.

tumore al seno

Uno. Pain:

Dopo il processo psicologico e traumatica del paziente, è una chiave per recuperare da cancro al seno e adattare alla vita pilastro funzionalmente.

Trattamento

Tutte le tecniche di post-chirurgiche devono discutere i processi che causano il dolore: l'infiammazione, il restringimento, atrofia, limitazione atriale ...

 

2. Restrizioni cuffie e impotenza funzionale:

Dopo l'intervento, tutte le parti muscolari e scheletrici coinvolti sono colpiti in diversi modi. Uno è per l'articolazione gleno-omerale e acromion-omerale, perché tutti i muscoli che le circondano sono colpiti a sua volta provoca atrofia e impotenza funzionale.

Altro sistema interessato è il sistema fasciale. Il corpo umano è avvolto attraverso il tessuto connettivo muscoli e visceri circostante. La mancanza di moto proprio in ultima analisi diminuisce la capacità di crescita e la guarigione dei tessuti.

Trattamento

L'istituto Fisiomedico solleva una serie di trattamenti specifici per le parti interessate, come ad esempio il trattamento di terapia manuale morbido, lavoro sul sistema fasciale in CelluM6, terapia manuale, miofasciale stretching e terapia di combinazione con parti Hubber movimento Lab.

Mobilità articolare con attiva e passiva, in combinazione con il programma pilates specializzato in patologia mammaria e Hubber cinesiterapia è anche recuperato.

 

Tre. Seroma:

Si tratta di un liquido sieroso che si accumula in una cavità residua postchirurgico. Può avvenire negli spazi tra la pelle, grasso, muscolo, nervi e cellule del tessuto connettivo. È la complicanza più comune di chirurgia del seno, con un'incidenza di oltre il 60% dei pazienti.

 

4. Linforrea:

È una complicazione associata con l'ablazione dei linfonodi ascellari come parte del trattamento chirurgico del cancro al seno. Dopo questo ablazione, a volte afferenti e vasi linfatici efferenti contenenti linfa scaricati, che può causare un sieroma, e, a sua volta, l'infezione. Tra il 15 e il 45% dei pazienti soffre.

Trattamento

Viene fornito con tecniche avanzate di drenaggio linfatico manuale.

 

5. Edema:

È la presenza di liquidi in eccesso nei tessuti del corpo a seguito di traumi o interventi chirurgici processo. Di solito si verifica nel compartimento liquido extracellulare, ma può anche influenzare fluidi intracellulari.

Trattamento

È sia tecnica manuale o meccanica con CelluM6 drenaggio, che, con il suo effetto meccanico, stimola lavoro sistema linfatico e promuove il riassorbimento dell'edema drenaggio linfatico.

 

6. Cicatrici:

Ogni anno nel mondo sviluppato ci sono 100 milioni di pazienti acquisire cicatrici 55.000.000-25.000.000 operazioni operazioni elettive dopo il trauma. Il processo di guarigione ha diverse fasi: l'infiammazione, la riparazione dei tessuti e rimodellamento. Un cambiamento in uno di questi passaggi può produrre una riparazione anormale, che può manifestarsi come una cicatrice ipertrofica o atrofica cheloidi.

Trattamento

Diversi trattamenti ma nostro istituto opta per drenaggio linfatico manuale, che è un morbido ritmica che tira la pelle senza perdere il contatto o slitta lungo vie linfatiche superficie, con l'obiettivo di migliorare edema riassorbimento attraverso la raccolta e la rimozione di fluidi.

Un'altra tecnica per il trattamento di cicatrici ipertrofiche è microdermoabrasione, che è quello di controllare corretto rimodellamento dello strato epiteliale (tessuto che riveste le superfici libere del corpo). Attraverso CelluM6 anche possibile riattivare obbligazioni collagene e producono una proliferazione di mecanotracción elastina attraverso la pelle.

 

7. Linfedema:

È gonfiore dell'arto causato da un accumulo di liquido nello spazio interstiziale causa di un malfunzionamento del sistema linfatico. Essa è caratterizzata da edema cronica e presentati in un morbido o rigido (a seconda della concentrazione di proteine ​​contenenti), elastica o fibroso e non sostituito da elevazione dell'arto interessato.

Le cause più comuni di linfedema è la rimozione dei linfonodi ascellari, tipo di intervento chirurgico, lo stato di malattia dei noduli, la frequenza e l'intensità di radioterapia o chemioterapia e l'uso improprio di raccomandazioni.

Trattamento

L'obiettivo è di ridurre il volume degli arti, diminuzione della fibrosi congiuntivale, la cura della pelle e cicatrici, la prevenzione dei fattori aggravanti, riabilitazione funzionale dell'arto interessato, il controllo del dolore e la reintegrazione personale, sociale e professionale dei paziente.

Il trattamento del linfedema è l'insieme di diverse alternative terapeutiche complementari insieme. Se la terapia decongestionante è una terapia che combina l'applicazione del interessata membro DLM alternata con CelluM6 trattamento rende un motore e di scarico desfibrosante. Infine, possono essere utilizzati anche medicazioni pressione miolinfoquinéticos ed esercizi.

Fisioterapia a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Curro Millán
Fisioterapia

Curro Millan è un Fisioterapia reputato professionista, laureato presso l'Università Europea di Madrid. Lui è un esperto in fisioterapia avanzata applicata alle donne, il cancro al seno ed estetica fisioterapia fisioterapia, tra gli altri. Attualmente è Direttore Generale dell'Istituto Fisiomédico Madrid, Vice Presidente della Associazione spagnola per la terapia del cancro, e co-direttore del Master di terapia fisica Oncologia presso l'Università Complutense di Madrid (UCM).

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.