Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Manuel Villanueva Martínez
Traumatologia

Dr. Villanueva Martinez è un chirurgo con licenza per l'Università Autonoma di Madrid e Specialista in Chirurgia Ortopedica e Traumatologia. E ' la prima traumatologo spagnola assegnato dalla American Academy of Orthopaedic Surgeons ( AAOS ), ora 4 volte, per varie tecniche chirurgiche nel campo della lacirugia ricostruttiva dell'anca, del ginocchio e del piede e per la prima volta nel campo della chirurgia ultra-guidata ultrasuoni minimamente invasiva in medicina sportiva e traumatologia. Celebre per i suoi progressi nel trattamento degli infortuni sportivi. Il loro impegno è quello di fornire ai pazienti le più recenti tecniche attraverso la sua ricerca di eccellenza, l'innovazione e il trattamento chirurgico multidisciplinare, quando possibile. Autore di sei tecniche chirurgiche inclusi nel catalogo di formazione permanente del ( AAOS ), co-fondatore della piattaforma Avanfi www.tulesiondeportiva.com e direttore dell'Istituto di Medicina dello Sport.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Protesi batteri infetti

Perché è una protesi è infetta?

Le protesi sono infettati, perché gli organismi viventi sono batteri specializzati come noi nel corso di milioni di anni. Sono in competizione con lo spazio naturale. In circostanze normali, questi batteri sono sulla pelle di individui della squadra chirurgica dal paziente, ma non sono in grado di creare una malattia. Ma quando la pelle è difese rotti sono rotti, non vi è alcuna operazione o aggressione, il paziente viene indebolito o in una situazione di chirurgia impiantato questi batteri possono colonizzare l'area del funzionamento e sono favoriti anche perché mettere un materiale estraneo, che è la protesi, dove nessun sangue o antibiotico viene ai dosaggi appropriati. Poi questi batteri specializzati stabiliscono e sviluppano un'infezione.

Quali tipi di infezioni possono verificarsi e quali sintomi si verificano?

La maggior parte delle infezioni sono causate da batteri. All'interno di questa specializzazione sono batteri che sono molto aggressivi e altri che sono meno aggressivi. Noi classifichiamo infezioni principalmente a seconda di in cui l'infezione si è verificato in relazione quando la protesi. Si distinguono in acute, quelle prodotte o mostrano i loro volti nel primo mese; subacuta, che sono quelle che danno il volto nel primo mese e il primo anno; e in ritardo o ematogena, una protesi che ha funzionato normalmente e che raggiunge un batterio e sviluppa un'infezione in un paziente che ha avuto anni dopo la polmonite o la procedura nel colon, o della vescica che ha una coltura o diffusione di batteri e questi si sono stabiliti nella protesi.

Come si diagnostica?

La diagnosi di infezione è complesso in quanto non esiste un unico, semplice test che stabiliscono infezione. Di solito è un insieme di segni e sintomi che si deve sapere interpretare i test di laboratorio, analisi, imaging e può essere una o x-ray scansione o la scintigrafia nucleare. E soprattutto le colture. Colture da eseguire in un laboratorio specializzato e talvolta richiedono test di biologia molecolare complessi o DNA dei batteri. Ancora è necessaria per la diagnosi di infezione di integrare tutti questi test da batteri specializzati, questi batteri che creano le infezioni subacuta, sembrano essere morto, sembra che sono in una fase stazionaria o latente. Allora avete bisogno di tutto il team multidisciplinare ha un sacco di formazione per ottenere la migliore interpretazione di tali prove e arrivare alla diagnosi corretta.

Quali sono i trattamenti?

Trattamento un'infezione di una protesi dipende da vari fattori. L'organismo causativo, è molto aggressivo o no i batteri, che è la condizione del paziente, se è indebolito dalla malattia o no, nel qual caso non si deve operare, ma solo dare gli antibiotici, e il tempo trascorso da quando l'introduzione della protesi infezione per cui la protesi è fissata o meno. Nella maggior parte dei casi dovremo rimuovere la protesi perché i batteri specializzati fanno scudi incollati o barriere alla protesi e gli antibiotici non raggiungerli. Dobbiamo dare loro in dosi così elevate che sarebbero tossici per il paziente. Questo è il motivo per cui protesi deve essere rimosso quando si verifica un'infezione. In una seconda volta dopo un ciclo di antibiotici mediante vena o orale, se si considera che l'infezione è eliminato o sradicata può procedere ad effettuare una nuova protesi ed effettuare una ricostruzione definitivo e per la qualità della vita del paziente e funzione articolare.

Hai ricevuto diversi premi dalla American Academy of Orthopaedic Surgeons per il suo lavoro in dell'anca e del ginocchio, compresa l'infezione. Che valore fanno questi premi?

Che la American Academy of Orthopaedic Surgeons ci ha premiato diverse tecniche chirurgiche e riconosciuto cinque tecniche chirurgiche nel campo di anca e ginocchio ha un grande valore. Primo così sentimentale e secondo in modo professionale, perché questa istituzione è il più prestigioso della nostra specialità. Inoltre, queste tecniche, l'American Academy utilizza per addestrare i chirurghi ortopedici di tutto il mondo, vale a dire le nostre tecniche non sono più esclusivamente nostro e sono tecniche della American Academy con cui insegnano come risolvere problemi complessi, come risolvere un infezione o il modo di adattarsi ad un particolare problema in un dell'anca o del ginocchio. Questo è il valore che hanno e perché crediamo sono alcuni meriti a certificare che stiamo facendo bene in questo campo.

Traumatologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione