Perdita di allineamento degli assi visivi o strabismo

Autore: Dr. Pedro Sanz Solana
Pubblicato: | Aggiornato: 20/10/2017
Editor: Top Doctors®

Potremmo definire lo strabismo come perdita di allineamento degli assi visivi, sia in tutte le direzioni di osservazione o di qualsiasi di loro. Le conseguenze dipendono da vari fattori, alcuni di loro sono l'età di insorgenza di strabismo e caratteristiche. Tutti i casi hanno in comune una modifica estetica più o meno evidente, ma non è importante; Ciò che è importante sono i disturbi visivi. Alcuni di questi sono la perdita o la mancanza di sviluppo della visione binoculare e stereopsi (visione in rilievo) e la possibile presenza di ambliopia (occhio pigro), lo strabismo partono da meno di 8 anni.

Trattamento di strabismo

Il trattamento deve essere finalizzata, da un lato, di ridurre al minimo o prevenire disturbi visivi e riabilitare Binocularità ambliopia con la pena di tecniche diverse e il trattamento ottico. Impairment motore tratterà con la chirurgia o la tossina botulinica in casi selezionati.

Ricorrere alla chirurgia quando le difficoltà motorie e visive non possono essere controllati con mezzi ottici, valutando in ogni caso ciò che si può ottenere con la chirurgia estetica e la guarigione: visiva, correzione estetica, parziale correzione estetica, miglioramenti funzionali (controllo di un torcicollo o un nistagmo).

Le tecniche chirurgiche comprendono modificando l'inserimento dei muscoli oculomotori, la sua lunghezza, il suo percorso o la sua potenza, adattandosi alle caratteristiche di ciascun caso.

I rischi per il trattamento dello strabismo

Tuttavia, dobbiamo sapere quando non trattare chirurgicamente strabismo. Cioè, quando, per esempio, vi è una elevata probabilità diplopia (visione doppia) con correzione estetica.

Oftalmologia a Valencia
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Pedro Sanz Solana
Oftalmologia

Specialista in Oftalmologia, Dr. Sanz è Capo Sezione del Dipartimento di Oftalmologia presso il Dr. Peset Hospital. Lui è un esperto in strabismo, cataratta e glaucoma. Dottore cum laude con La Nau tesi di dottorato: "lo studio evolutivo delle lenti camera posteriore."

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.