Il melanoma maligno, un tumore sempre più frequenti

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 09/10/2017 15:11
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Come possiamo definire un melanoma maligno?

Essa è definita come un cancro della pelle che è causata dalla crescita anormale e incontrollata tra le cellule, chiamate melanociti. E 'il tumore cutaneo che provoca più di morbilità (complicazioni, come emorragie, infezioni, dolore) e la mortalità. La sua incidenza nella nostra popolazione è stimata tra i 10 ei 11 casi per 100.000 abitanti per anno. Questo tumore ha un importante impatto socio-economico rispetto ad altri tumori per il loro coinvolgimento in pazienti giovani (secondo tumore dopo la leucemia nelle persone con meno di 65 anni) e l'aggressività (tumori meno di 1 millimetro di spessore in grado di produrre metastasi distanza e tumori di spessore superiore a 4 mm).

Quanto è comune questo tumore e perché esso appare?

Negli ultimi decenni è aumentata in modo allarmante. Le cause per questa malattia si sviluppa non è noto con certezza, ma una serie di fattori di rischio che riguardano l'aspetto di questo tumore sono noti, come l'esposizione al sole, raggi ultravioletti, i pazienti con ridotta immunità o quelli le persone che hanno nevi melanocitici (lentiggini) in gran numero, come quello di avere più di un centinaio di nevo, è un importante fattore di rischio per lo sviluppo di melanoma.

Come posso sapere se un nevo (lentiggine) è un melanoma e che cosa per fare?

Nel caso in cui un nevo, appare di nuovo, cambiare colore, crescere o ha un sanguinamento dovrebbe consultare uno specialista in chirurgia del melanoma per la valutazione e, se necessario, rimuovere la lesione da analizzare dal patologo. Analisi Nevo ci dirà se si tratta di un melanoma. Se non dice lo spessore (profondità Breslow), profondità (indice di Clark) e le altre caratteristiche del tumore. A seconda di tutte queste informazioni procederà al trattamento del melanoma.

Qual è il trattamento chirurgico del melanoma maligno?

Il trattamento di melanomi maligni in principio è sempre chirurgica, deve essere eseguita un'ampia escissione (circa 2 centimetri margine intorno al tumore). Abbiamo anche di condurre una revisione di possibili metastasi nei pressi dei nodi linfatici del tumore, chiamato biopsia del linfonodo sentinella. Questa tecnica consiste nell'iniettare un farmaco marcato con un isotopo radioattivo nel tumore, il farmaco migrare al nodo terra linfonodo più vicino al tumore (SLN) per essere extirpa- do e analizzato dal patologo. territori gangliari si trovano nella cervicale, zona ascellare e inguinale. Nel caso in cui non ci sono metastasi procederà a fare una linfoadenectomia nodo (rimozione di tutti i linfonodi) del territorio interessata.

Si può curare il melanoma maligno?

Come ogni malattia del cancro, il melanoma può essere considerato guarito se i 10 anni della sua rimozione non ha presentato alcuna metastasi o recidive. La diagnosi precoce e la chirurgia nelle sue fasi iniziali permette una più lunga sopravvivenza e un migliore controllo della malattia. In (metastasi linfonodali o in diversi visceri), chirurgia delle metastasi, radioterapia, immunoterapia e lo sviluppo di nuovi farmaci (ipilimumab, Verumafenib) e altri sono in fase di test per controllare stadi più avanzati e talvolta ridurre le metastasi e migliorare la sopravvivenza in questi pazienti.

Chirurgia generale presso Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Antonio Ramón Rull Ortuño
Chirurgia generale

Dr. Antonio Ortuño Rull è uno specialista nel colon-retto con una vasta esperienza professionale. Lui è un esperto di Oncologia Chirurgica, focalizzando la sua formazione nel trattamento del melanoma, il sarcoma e carcinosi peritoneale. Attualmente lavora come specialista in Barnaclínic, Bensamedic e Chirone Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.