Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Josep Cabiol Belmonte
Neurochirurgia

Neurochirurgo Rinomato con più di 20 anni di esperienza professionale. E 'esperto in chirurgia della colonna vertebrale mini-invasiva, malformazioni vascolari e tumori cerebrali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Malformazioni vascolari

È un'alterazione nello sviluppo dei vasi cerebrali che portano alla comparsa di vasi cerebrali (vene o arterie) con cambiamento di struttura che volano più fragile, e quindi più probabile rompersi e causare emorragia cerebrale o ictus emorragico.

Per quanto riguarda le cause, è noto che è geneticamente determinata disturbi, anche se il meccanismo esatto non è noto per la maggior parte dei diversi tipi di malformazioni vascolari. Con poche eccezioni, il fatto che vi è una base di origine genetica, questo non significa che siano ereditaria, anche se in alcuni casi è necessario escludere questa possibilità.

La maggior parte di queste lesioni sono asintomatici e solo si manifestano al momento della rottura, provocando una emorragia cerebrale. Alcuni possono manifestarsi come epilessia e più raramente con progressivi segni neurologici quali mal di testa, disturbi visivi (visione doppia o perdita di acuità visiva).

 

Corretto trattamento

Nel caso di un difetto che si manifesta come sanguinamento, trattamento dipenderà dal volume di questo e il suo impatto sulla condizione clinica del paziente, in modo che le piccole emorragie possono essere trattati sintomaticamente analgesico, riposo e farmaci specifici, entrando sempre un ospedale, emorragie ancora più grandi che possono richiedere l'evacuazione chirurgica quando il volume di emorragia può compromettere la vita del paziente o lasciare postumi irreversibili.

Un secondo punto, non meno importante, è il trattamento della causa di sanguinamento, cioè malformazione vascolare sé. A seconda del tipo di lesione, la tecnologia attuale permette di trattare e sradicare queste lesioni dette procedure endovascolari (cateterizzazione delle arterie cerebrali), chirurgia per rimuovere la lesione e anche radiosurgery (un particolare tipo di radioterapia), non essendo combinazione raro di queste tre tecniche per ottenere il miglior risultato possibile.

 

Neurochirurgia a Barcelona
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione