ADHD è anche per gli adulti

Autore: Dr. Jose Manuel García Moreno
Pubblicato: | Aggiornato: 12/10/2017
Editor: Top Doctors®

ADHD è evidente nei neonati, ma dire che è evidente durante l'infanzia, in particolare con la scuola, che colpisce fino al 10% dei bambini. E 'caratterizzato da una difficoltà neurologica in grado di mantenere l'attenzione costante contro le attività di volontariato, sia accademiche e di tutti i giorni, insieme con la mancanza di controllo degli impulsi.

Si tratta di una congenita e la natura genetica disturbo neurobiologico che ha a che fare con la maturazione cerebrale e neurologico. La malattia è cronica e persino dire che è ancora evidente nel 60-70% dei giovani adulti che avevano ADHD in realtà la storia naturale non è molto conosciuta, e alcuni medici sostengono che è ancora evidente in 100%. In molti casi, alcuni sintomi migliorano, altri scompaiono e, soprattutto, altri modificati e anche qualitativamente, se non trattata adeguatamente, peggiorano.

 

Quali sono i sintomi?

Da un punto di vista molto globale, l'adulto presentano gli stessi sintomi come un bambino, ma modificato. Così, iperattività migliora, ma rimane inquieto, nervoso, hiperproductivas e devono essere in movimento o di essere persone sempre fare qualcosa. Quelli con deficit di attenzione espressa più persone incostanti, che lasciano le cose a metà dell'opera e fanno molte cose, ma mai finito.

 

Come influisce la vita di un adulto?

Può colpire in modi diversi a seconda della condizione medica del paziente e il modello evolutivo di ADHD negli adulti.

- Scomparsa dei sintomi nel corso del tempo: se il paziente è stato diagnosticato durante l'infanzia e appartengono più propriamente indirizzato a questo gruppo. Tuttavia, molto pochi pazienti diagnosticati e trattati, per cui questi casi sono rari. In alcuni casi, i pazienti sono migliorati spontaneamente senza trattamento (probabilmente aiutato da un adeguato ambiente sociale e familiare e di una forma benigna della tabella), e sintomi non hanno riportato disfunzioni.

- I giovani adulti che sono stati diagnosticati come bambini: Hanno problemi di comorbidità (vari disturbi) che sono spesso responsabili della disfunzione del paziente. Questi pazienti possono avere sindromi depressive, disturbo da uso di sostanze, ansia, disturbi del sonno, disturbi alimentari, etc.. Questi pazienti sono più difficili da trattare, ma ancora in grado di fare che migliorare grazie al trattamento.

- I pazienti con sintomi non trattati con difficile evoluzione: Questi pazienti hanno spesso una famiglia ostile o ambiente sociale e presentano problemi più gravi come un disturbo bipolare comorbidità o comportamenti disturbo. Questi pazienti di solito non sono solitamente visti da noi, ma drogodependecias centri o case famiglia.

 

Qual è il trattamento?

Il ricavato di lavorazione prima di spiegare al paziente ciò che è sbagliato e ciò che è accaduto per tutta la vita a causa di un disordine dello sviluppo neurologico che è una malattia come qualsiasi altro (psicoeducazione). Secondo la condizione medica del paziente si procede ad affrontare in un modo o in un altro. Attualmente, ci sono molti farmaci che possono davvero aiutare queste persone, sia per l'ADHD sé per migliorare molte delle comorbidità. Se è vero che il più sensibile al trattamento, in generale, sono quelli che non hanno.

 

Consigli e raccomandazioni

- Non esitate a chiedere aiuto se si pensa che ci sono aspetti della vostra vita che hanno bisogno di migliorare.- Non abbiate fretta in decisioni. Meditate le loro azioni per evitare di prendere frettoloso.- Suggerimenti per migliorare i loro "problemi di memoria" (ordini del giorno, allarmi mobile). E 'anche molto importante per mantenere le routine in modo che nulla è lasciato alle spalle e prendere tempo fuori ogni volta che si vede che la vostra attenzione è indebolito.

Neurologia a Sevilla
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Jose Manuel García Moreno
Neurologia

Dr. García Moreno è uno specialista in neurologia ed esperto nella diagnosi e nel trattamento di cervello, come disturbi del movimento (il morbo di Parkinson, malattia di Huntington, Gilles de la Tourette malattia, distonia, ecc), la malattia di Alzheimer e altre forme di demenza, ADHD adulti, mal di testa, ictus, ecc Aree di interesse su cui ha scritto numerosi articoli per riviste mediche nazionali ed internazionali

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.