Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Bettina Raquel Benbunan Bentata
Psicologia

Neuropsicologo esperto con una vasta esperienza. Si è specializzato in valutazione cognitiva e riabilitazione in demenza e lesioni cerebrali acquisite. Attualmente è capo della Unità di memoria Scienze Neurologiche, insieme con il dottor Casariego. Inoltre ha partecipato a numerosi studi clinici e di ricerca nel campo della cognizione, demenza e danni cerebrali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Lesioni cerebrali acquisite

DCA o lesioni cerebrali acquisite possono essere causati da altre malattie, incidenti o infortuni. Possiamo distinguere tre fasi di recupero dopo il trattamento: il restauro, compensazione e sostituzione.

 

Brain Damage Acquisita (DCA) è il risultato di un improvviso lesioni al cervello. Alcune delle cause più comuni sono:

Uno. Craneoencephalic Injury (TBI) si è verificato a causa di incidenti stradali, cadute o colpi

2. Stroke (CVA o ictus)

Tre. Tumori cerebrali

4. Malattie Infettive

5. Interrompe cardiorespiratoria

Le implicazioni o conseguenze di Acquired Brain Injury sono vari e possono essere classificati in cinque gruppi in base ai problemi di Allerta, cognizione, emozioni e personalità, di controllo del motore o in attività di base della vita quotidiana.

 

Trattamento di Acquired Brain Injury

E 'dimostrato che il recupero funzionale di persone con lesioni cerebrali che partecipano ad un programma specifico di riabilitazione globale per le persone con danni cerebrali è superiore al recupero o trattamento non qualificati spontanea. I trattamenti vanno da riabilitazione cognitiva, emozionale, comportamentale e psico-sociale, logopedia, fisioterapia e terapia occupazionale.

 

Recupero delle capacità cognitive

La strategia terapeutica di deficit cognitivi come l'orientamento, l'attenzione, la memoria e l'apprendimento, abilità visuo-percettive, del linguaggio e della comunicazione e funzioni esecutive possono essere raggruppati in tre diversi livelli:

Uno. Restauro: stimolare e migliorare le funzioni cognitive alterate agendo direttamente su di essi.

2. Compensazione: si presume che la funzione alterata non può essere ripristinato; quindi si cerca di aumentare l'uso di vari meccanismi alternativi o abilità conservati.

Tre. Sostituzione: il focus dell'intervento si basa sull'insegnamento dei pazienti diverse strategie per ridurre al minimo i problemi derivanti da disfunzioni cognitive, come avviene, per esempio, quando gli individui sono tenuti ad utilizzare aiuti esterni diversi.

Psicologia a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione