Come fistole anale trattati?

Autore: Dr. José Vicente Roig Vila
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

Fistole anali possono essere più o meno complessi. In tutti i casi, l'intervento chirurgico è necessario per il trattamento.

La fistola è una delle condizioni in cui l'esperienza del chirurgo è più legata ai risultati. Pertanto, ci vuole chirurghi colorettali esperti per curarle.

Perché si verifica una fistola?

Quando si verifica una fistola, pelle vicino all'ano è collegato ad all'interno attraverso un percorso suppurativa. Ciò può avvenire spontaneamente o dopo una infiammazione acuta o ascesso.

Ci sono fistole semplici, in cui il percorso è molto vicino alla pelle e copre troppo poco di sfinteri anali.

Altre fistole sono più complessi, con percorsi che attraversano lo sfintere superiore, rami, ascessi ... In questi casi può essere un problema davvero difficile da trattare.

Per valutare il tipo di fistola, anale esplorazione sistematica è richiesto e, in molti casi, un metodo di immagine come ecografia anale o MRI pelvico.

 

Fistole, il trattamento

In ogni caso, per il trattamento di fistole sempre è richiesto un intervento chirurgico, e questo è molto variabile:

- In casi più semplici è sufficiente aprire la via dal foro interno dell'ano verso l'esterno, tagliando una piccola quantità di muscolo sfintere anche in anestesia locale e sedazione. Questo di solito non influisce sulla capacità di contenere l'aria o le feci, a meno che non vi sono fattori di rischio o precedenti lesioni.

- Il problema è i casi più complessi a loro è richiesta anestesia generale o spinale e tecniche specialistiche che non comportano il sezionamento dello sfintere anale.. Alcuni dei più usati sono la legatura modo (LIFT), lembi di avanzamento (come un innesto), ricostruzioni dello sfintere, o certe colle biologiche.

Disagio è di solito scarsa. Casi semplici possono anche non richiedere reddito, e tornare alle normali attività è più veloce. Rimane una ferita aperta che richiede igiene disinfettante e qualche garza per assorbire la secrezione. Deposizioni non influenzano la guarigione e di solito indolore.

In casi complessi si può richiedere un soggiorno di 24-48 ore, e restrizioni sulla dieta per un paio di giorni e la cura delle ferite da un professionista.

 

Chirurgia Fistola, rischi e complicanze

Il rischio principale per il trattamento di fistole che hanno difficoltà sia volontariamente conservare gas o feci. Vi è un certo rischio aumentato nei casi più complessi, in cui le tecniche già menzionati per prevenire o sostanzialmente diminuire richiesto.

Semplici fistole di solito non si riproducono, e curate in oltre il 90%. Tuttavia, alcune particolarmente complesso, con percorsi multipli e cavità può essere molto difficile da trattare senza alterare la continenza anale, con il rischio di riproduzione anche 30% o più.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. José Vicente Roig Vila
Colonproctologia

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


Questo sito web utilizza cookie propri e di terze parti per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle la pubblicità relativa alle sue preferenze, nonché analizzare le sue abitudini di navigazione. L'utente ha la possibilità di configurare le proprie preferenze QUI.