Come si fa a trattare l'ADHD nei loro vari sottotipi?

Autore: Top Doctors®
Pubblicato: | Aggiornato: 11/10/2017 15:29
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

ADHD nei suoi vari sottotipi dovrebbe essere multimodale, cioè deve comprendere diversi aspetti e completare insieme. Richiede counseling educativo dei genitori e la collaborazione con la scuola.

Trattamenti psicologici e psico solito sono necessarie (NICE, 2009). La prima è consigliabile che sono orientamento cognitivo-comportamentale e secondi devono specificamente contribuire a risolvere le difficoltà conseguente apprendimento di atentivos e disavanzi funzione esecutiva, quest'ultimo di grande importanza nel paziente disattento.

Inoltre, si noti che non sono pratiche pedagogiche sufficientemente utili di tutoraggio, o sostituire un adeguato personali psico Kumon tecniche di trattamento senza alcuna prova scientifica o altro riconosciuto. (NICE, 2009).

Ci sono due forme fondamentali di intervento psicologico, sia complementari: l'intervento diretto con il bambino e l'intervento da parte di adulti, fondamentale nell'ambiente del bambino, soprattutto genitori e insegnanti.

- Intervento diretto viene fatto usando le procedure cognitivo-comportamentali, che possono includere diverse strategie, come la formazione di auto-istruzione, problem solving, controllo delle emozioni (rabbia) e tecniche assertive. Formazione Parent rende tecniche di apprendimento per favorire la nascita ed eliminare la frequenza di certi comportamenti.

- L'intervento da parte dei genitori è efficace per:

a) diminuire comportamenti iperattività, impulsività e disattenzione,

b) ridurre la frequenza dei comportamenti disadattati e aumentare la compliance,

c) l'aumento di atteggiamenti e comportamenti di attenzione sforzo sui compiti scolastici e

d) ridurre i comportamenti aggressivi che nascono dalla mancanza di un adeguato controllo degli impulsi.

Infine, nella conoscenza della patogenesi di ADHD, trattamento psicofarmacologico è nella maggior parte dei casi la variabile terapeutico primario "di per sé" per consentire il resto delle risorse terapeutiche per raggiungere i loro obiettivi.

 

Psichiatria infantile e Adolescenti presso Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Jordi Sasot Llevadot
Psichiatria infantile e Adolescenti

Si tratta di una eminenza in psichiatria e pediatria, attualmente dirige l'Unità paidopsychiatry del Teknon Medical Center e l'ex presidente della Società catalana di Psichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza. Inoltre, egli unisce il suo concerto con la carica di professore di Laurea Psichiatria Infantile e dell'Adolescenza presso l'Università Autonoma di Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.