TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. César Ginestà Martí
Chirurgia generale

Dr. Cesar ginesta Martí è specialista in Chirurgia Generale e Malattie Digestive. Lui è un esperto in chirurgia laparoscopica, chirurgia del colon e della cistifellea. Oggi fa parte della ASSISTENCIA Squadra chirurgica Barcellona.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

I progressi nel trattamento di calcoli biliari

 

Perché i calcoli biliari?

La bile prodotta dal fegato è memorizzato nella cistifellea. Questo bile viene espulso al momento della digestione e l'assorbimento contribuisce a rendere lo stesso. Bile può precipitare lo sfondo, le diverse componenti appaiono pietre e queste pietre che producono queste complicazioni come coleocistitis, coledocolitiasi, colangite o infiammazione del pancreas nella zona comune del dotto biliare e del pancreas. Così il trattamento è la rimozione della cistifellea perché è l'unico fattore che può essere modificato per riapparire pietre.

 

Qual è la colecistectomia minilaparoscopia?

È la rimozione della cistifellea. Finora, dopo chirurgia a cielo aperto che abbiamo dovuto fare la chirurgia laparoscopica. Abbiamo introdotto una pinza nell'addome con strumenti chiamati trócales avere diversi calibri, 5, 10, 12 mm, e aveva bisogno di 3, 4 porte di accesso a manipolare la cistifellea. Oggi queste tecniche laparoscopiche sono evolute, sempre dobbiamo incisioni più piccole perché abbiamo un materiale più fine attualmente è 2 o 3 millimetri, senza la necessità di trócales può eseguire esattamente la stessa operazione abbiamo fatto prima. L'intervento stesso comporta la manipolazione della vescicola. Troviamo il tubo che collega la cistifellea al dotto biliare e sezionato per separare il fegato cistifellea. In questo modo si risolve uno dei fattori che apparivano pietre è il tempo di conservazione inclini alla precipitazione bile.

 

Quello che la gente e in quali casi si è indicato?

Dobbiamo valorizzarla caso per caso con il chirurgo, ma in linea di principio tutti i casi di pazienti con colelitiasi, che sono pietre nella cistifellea, con l'indicazione del trattamento chirurgico sono casi che possono essere valutati da trattare tutto o in parte con tecnica di minilaparoscopia.

 

Quali sono i vantaggi di questa tecnica?

La prima è che si tratta di una tecnica sicura, in realtà stiamo giocando lo stesso intervento che abbiamo fatto con tecniche laparoscopiche convenzionali in modo da non stiamo aggiungendo complessità e questo rende la procedura di sicurezza. Lo facciamo in questo caso con un materiale più fine che non richiede questi trócales abbiamo usato prima e quindi le lesioni sono di dimensioni più piccole. Questo riduce il dolore durante il periodo post-operatorio immediato e guadagnare un netto miglioramento estetico. La ferita è così piccolo, è come una puntura, infatti, che nessuna requie-re o di sutura così poco tempo con il risultato estetico è molto buona.

Chirurgia generale presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione