Audiometria

Audiometria è un test per valutare l'udito in ciascun orecchio, al fine di determinare se una persona sente bene. L'orecchio umano può udire suoni con frequenze comprese tra 20 e 20.000 hertz. Il test è diviso in audiometria tonale e verbale. Audiometry in conduzione aerea e ossea, in entrambi i casi con l'esplorazione di entrambe le orecchie separatamente, con il paziente all'interno di una cabina insonorizzata e sigillato valutato. Nel audiometria dell'aria, l'individuo deve essere collocato cuffie e poi, lo specialista gioca una serie di suoni alti a basso volume fino a quando sono impercettibili. L'ultimo suono percepito determina la soglia uditiva, vale a dire, al quale intensità è in grado di sentire il paziente ad una data frequenza. L'ispezione di conduzione ossea, un vibratore dietro l'orecchio del paziente nella mastoide, attraverso il quale riceve il suono è collocato. Audiometria vocale viene anche eseguita con il paziente in una cabina e cuffie, ma invece di parole emettono suoni a volume diverso, che deve essere ripetuto esattamente. Il test dura circa venti minuti ed i risultati sono riportati in un grafico (audiogramma). Il confronto dei dati ottenuti nelle scansioni dell'aria e delle ossa può sapere quale parte delle cause di apparecchi acustici uditivi (sordità) e che cosa è l'entità della perdita.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..