TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Alberto Diez-Caballero Alonso
Chirurgia generale

Dottore in Medicina presso l'Università di Navarra (2003), ottenendo lo straordinario premio per la sua tesi di dottorato, il Dr. Alberto Díez-Caballero si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università dei Paesi Baschi (1990) e Specialista in Chirurgia Generale e Apparato digerente. Girante e capo della Unità di Chirurgia Laparoscopica Avanzata presso l'Ospedale Universitario di Navarra, dottore Díez-Caballero è un riferimento nella chirurgia gastroenterologica e chirurgia laparscópica avanzata (chirurgia mini-invasiva).

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Trattare l'obesità dal chirurgia

Anche se l'obesità è una condizione medica individuale è diventato un problema di salute pubblica grave a causa della sua prevalenza è 0.5% degli adulti in Spagna e tende a raddoppiare ogni 5-10 anni.

Insufficienza ripetuta di trattamento medico-dietetico convenzionale è necessario, optare per altre terapie per facilitare, attraverso una progressiva riduzione del peso, lasciando il rischio riscontrati in pazienti affetti da obesità patologica. Questo ha portato allo sviluppo di varie tecniche chirurgiche, chirurgia bariatrica, che è la parte di chirurgia che si occupa del trattamento chirurgico dell'obesità.

Per la chirurgia per l'obesità patologica hanno diverse tecniche chirurgiche: restrittive come banda gastrica, che mira a ridurre la capacità dello stomaco per ottenere una sensazione di sazietà precoce, il rovescio della medaglia è che il paziente può mangiare solo piccole quantità. Esistono anche tecniche come switch duodenale malassorbimento, in cui la perdita di peso è ottenuta disabilitando la maggior parte del piccolo intestino, raggiungere la perdita di peso senza ridurre la quantità di assunzione. Ed infine ci sono supporti misti come bypass gastrico in cui la dimensione dello stomaco è ridotta mentre la lunghezza di intestino è diminuita, ottenendo una maggiore efficienza nelle tecniche restrittive con una migliore qualità di vita. Dopo tutti gli interventi chirurgici, è critico alcune modifiche da parte del paziente nelle loro cattive abitudini alimentari e sedentarietà. Lo svantaggio delle tecniche di malassorbimento è che sono esposti a un maggiore rischio di anomalie metaboliche richiedono quindi un più stretto monitoraggio dal endocrinologo dopo l'intervento chirurgico.

Non è un intervento chirurgico o convenienza per fini estetici, ma piuttosto un insieme di tecniche chirurgiche, alcune piuttosto complesso, progettato per risolvere una malattia importante, quindi indicazioni, attuazione e controllo successivo richiede estremo rigore . In questo tipo di chirurgia sono candidati tutti i pazienti con un BMI uguale o superiore a 40 kg / m2, o sopra il 35 se hanno comorbidità (diabete, ipertensione ...). Si prega di confermare la natura cronica della situazione e la sua resistenza al trattamento convenzionale, e l'assenza di controindicazioni.

Il trattamento chirurgico dell'obesità richiede una unità che incorpora diverse -endocrinólogos specialisti, dietisti, gastroenterologi, endoscopisti e psicologi che lavorano insieme per raggiungere i migliori risultati per ogni singolo caso.

Chirurghi Surgical Associates

Chirurgia generale presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione