TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dra. Cristina Torrijo Rodrigo
Ginecologia e Ostetricia

Dr. Cristina Torrijo Dottorato di Ricerca in Medicina e Chirurgia presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Saragozza (1985-1991). Specialista in ostetricia e ginecologia. Attualmente trascorre consultazione Saragozza e Lleida. Lei è un esperto di parto, il controllo delle nascite e la chirurgia laparoscopica. Nelle sue cliniche, Dott è casi usuali di Ginecologia e Ostetricia, ma affronta anche questioni più specializzati come trattamenti contro il cancro ginecologici e della mammella e molteplici tecniche di riproduzione assistita.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Quali sono i benefici ei rischi fornisce il parto in acqua?

L'attenzione al parto in acqua è un'alternativa alla tecnica tradizionale e ora una vera e propria domanda tra qualche incinta. Di fronte a questa domanda, soprattutto con così tante discussioni in materia, la Società Spagnola di Ginecologia e Ostetricia ha sviluppato in collaborazione con la Società Spagnola di Neonatologia un documento di consenso.

Entrambe le organizzazioni dopo aver esaminato la letteratura su questo argomento e valutare la loro affidabilità concludono:

1. Assistenza durante il periodo di espansione in acqua significa meno uso di anestesia epidurale.

2. L'attenzione al momento di espellere il bambino in acqua significa maggiore soddisfazione con le madri al parto tradizionali e nessun vantaggio per il neonato.

3. Ricerca in materia hanno evidenziato limitazioni, ci sono stati pochi e non ben progettata, in modo che non forniscono sufficiente affidabilità nelle sue conclusioni, dal punto di vista delle società scientifiche discusse sopra.

4. È difficile stabilire l'incidenza di nascita materna e fetale in questo tipo di complicazioni. Attualmente, ci sono pochi esempi di situazioni come sepsi neonatale, un'infezione del sangue che si verifica in un bambino di età inferiore ai 90 giorni; difficoltà di termoregolazione, ipovolemico rottura del cavo di scossa, difficoltà di respirazione aspirazione nasce da acqua e la corrispondente alterazione cerebrale nati.

In condizioni normali, il neonato per uscire sull'acqua non aspira l'esistenza del riflesso immersioni. Tuttavia, questa azione spontanea viene persa se nel caso di una situazione di perdita di benessere fetale ed è facile da cercare di respirare in immersione, annegamento con complicazioni che esso comporta.

 

Vantaggi di parto in acqua

I vantaggi di questo tipo di cure consegna si concentrano principalmente sulla soddisfazione materna. Tuttavia, è importante dare alle donne un obiettivo, dettagliata e basata su dati concreti di conoscere i rischi di questa informazione pratica.

Anche se vi è rispetto per l'autonomia e la libertà di scelta da parte della madre e il padre, sono limitati dalla Newborn sicurezza. Attualmente, in assenza di qualsiasi evidenza scientifica che nascita acqua fornisce benefici e l'assenza di dati conclusivi sulla sicurezza del neonato, e l'esistenza di casi clinici con gravi complicazioni e evoluzione fatale, si raccomanda Questo modo di assistenza consegna soltanto nel caso di uno studio clinico controllato.

Ginecologia e Ostetricia presso Zaragoza
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione