TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Sergi Sastre Solsona
Traumatologia

Dr. Sergi Sastre Solsona è un leader chirurgo ortopedico, specialista senior nella sezione di Clinica ginocchio Hospital e responsabile per la chirurgia artroscopica. Pratica chirurgia artroscopica come trattamento per eccellenza. Ha completato la sua formazione in Presbiteryan Medical Center ( Columbia University ), spalla e Sport Dipartimento di Medicina, con il Prof. LU. Bigliani New York. Attualmente insegna corsi di formazione per i diversi specialisti in tutta la Spagna per l'artroscopia del ginocchio, della spalla e dell'anca. E 'co-direttore di un Master presso l'Università di Barcellona in artroscopia, in particolare dedicata ad altri medici Arena International.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Una lussazione spalla è ciò che accade quando si dice colloquialmente spalla "è scivolato fuori luogo" a causa di un grave trauma.

dislocazione

Figura 1: A sinistra: spalla lussata. A destra: spalla a posto

A causa di rottura dei legamenti, testa "uscita" omerale e non più a contatto con glenoide (la superficie di una cavità ossea in cui si inserisce la testa di un altro osso). Questo produce dolori lancinanti e il paziente ha bisogno di andare in un centro di emergenza per il medico "dovrebbe sostituire in luogo".

 

Lussazioni ricorrenti

1/3 di queste lesioni non guarire bene e diventare ricorrenti. Ciò significa che, a movimenti minimi, svolge la dislocazione, causando notevoli limitazioni funzionali nei pazienti. Tale percentuale può aumentare fino al 85% se si parla di giovani che praticano sport di contatto e braccio dominante.

Una volta c'erano due episodi, e in particolare il 2 ° è stato un trauma minimo, possiamo dire che questa dislocazione è ricorrente e si ripeterà nel tempo. Più dislocazioni sono verificati e l'evoluzione della lesione più conduce sempre più usurate tessuti sono associate lesioni possono avere, portando a maggiori difficoltà per la riparazione.

Legamenti feriti sono gli stabilizzatori primari della spalla. I muscoli che circondano la spalla sono stabilizzatori secondari. Una volta che sei diventato ricorrente, l'unico modo per risolvere il 100% è un intervento chirurgico, in quanto i legamenti sono riparati. Tonificare i muscoli attraverso la riabilitazione può aiutare, ma in nessun caso si risolverà il problema o prevenire nuovi episodi in modo sicuro.

 

Chirurgia

Come in altre tecniche artroscopiche, viene introdotto attraverso piccole incisioni di una fotocamera che ci permette di visualizzare, completa e molto meglio che con la chirurgia aperta, l'intera articolazione.

Solitamente i legamenti feriti siano "pizzicate" osso, quindi, attraverso piccoli "viti" biocompatibili a 1,5 mm, si "cuciture" il legamento lacerato, per rimettere tutto a posto.

Fig 2: dove artroscopia labbro superiore ha osservato "disaccoppiato" dalla sua sede.

Figura 3: artroscopia della spalla con gli impianti e il filo usato per riparare il danno.

 

A seconda delle dimensioni della lesione e varie strutture lese, usiamo il numero di impianti richiesto. Tutto questo può essere fatto come la chirurgia ambulatoriale e di solito si tende a utilizzare l'anestesia regionale con sedazione per la sicurezza del paziente.

 

Postoperatorio

Dopo l'intervento chirurgico, il paziente può tornare a casa lo stesso giorno con il suo braccio al collo. Genericamente, il giorno dopo si può iniziare a ritirare la fionda per mangiare, leggere, digitando informatica ... e fisioterapia inizia con movimenti passivi.

Progressivamente a partire esercizi più intensi, in modo che i circa 6-8 settimane, il paziente può muovere la spalla completamente attivamente, e tornare allo sport precedente circa quattro mesi autorizzati

 

I rischi di subire un dislocati nuovamente

Quando l'intervento chirurgico, abbiamo di nuovo lasciare tutto "a posto", il che significa che se il paziente torna a subire un altro infortunio, è possibile ri-produrre il danno.

Questo non dovrebbe essere giocato con i movimenti e più sport "normali" (nuoto, fitness, tennis ...), ma i tassi di recidiva variano tra 3-10% a seconda della serie. I fattori di rischio che predispongono a nuove dislocazioni sono sport di contatto, i pazienti con ipermobilità, tipo di lesione e più spesso giovani.

Traumatologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione