TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. José Francisco Valderrama Marcos
Angiologia e Chirurgia vascolare

Rinomato specialista in chirurgia vascolare, il dottor Valderrama Marcos, è laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Malaga dal 1997 e Dottore in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Granad dal 2002. Nel corso del 1998 e del 2002 è stato il andaluso Clinical Biochemistry servizio Salute. Chirurgo cardiovascolare è ora presso l'Ospedale San Antonio Park, il Servizio Sanitario andalusa e della sanità privata in loro propria clinica in ospedale Angelo e Sun Life & Clinic. Inoltre, è autore di numerosi articoli pubblicati in pubblicazioni a livello nazionale e internazionale. Nel corso della sua carriera, ha unito il suo lavoro professionale con l'insegnamento, l'insegnamento in vari corsi.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Che cosa è PAD?

arteriopatia periferica è una malattia che colpisce le arterie non coronarica, specialmente quelli degli arti inferiori. Questa condizione produce stenosi o restringimento del calibro della stessa e, di conseguenza, una diminuzione della fornitura di sangue e ossigeno tissutale. Nella sua forma più grave può causare l'occlusione dell'arteria.

 

Qual è la causa della malattia delle arterie periferiche?

Ci possono essere molte cause, ma prenotare la malattia delle arterie periferiche termine per tale malattia causata da aterosclerosi delle arterie.

A sua volta, il rischio di aterosclerosi è aumentata nei diabetici, fumatori, ipertesi, obesi o omocisteina (elevazione nel sangue di una sostanza chiamata omocisteina). I fattori di rischio più, maggiore è la probabilità di sviluppare la malattia. Gli uomini sono anche ad aumentato rischio di osteoporosi rispetto alle donne.

 

Quali sono i sintomi della malattia delle arterie periferiche?

Come di consueto, l'arteria alcun sintomo fino alla restringimento alla luce del vaso interessato è importante.

Solo il 10 al 35 per cento dei pazienti con claudicatio intermittens, che è la malattia clinica classica. Questo si riferisce alla necessità di fermare il dolore marcia muscolo del polpaccio (più comune), coscia o dei glutei.

Tra il 1 e il 2% dei pazienti presenta una grave ischemia arteriosa. Questa condizione presenta una mancanza di flusso di sangue può causare un'ulcera o addirittura compromettere il futuro dell'arto. Il dolore, la freddezza, o decolorazione (più pallido, blu o rosso) sulla pelle dovrebbero allertare i professionisti Chirurgia Vascolare .

 

Qual è il trattamento della malattia delle arterie periferiche?

A seconda della zona interessata e la presentazione, trattamento può variare. A volte è sufficiente a stabilire un trattamento medico, che spesso include un agente antiaggregante.

Quando la malattia è grave o non risponde al trattamento medico, il trattamento chirurgico è necessario. In questo intervento placca calcio o coagulo che ha causato stenosi o, se non possibile viene rimosso, un bypass o ponte tra l'anteriore alla colpita e distale ad esso viene fatto. Tale bypass può essere eseguita con un innesto artificiale o una vena dalla gamba del paziente.

 

Quali problemi può portare a l'arteria, se non trattata?

I principali rischi di non adeguatamente trattare la malattia è la comparsa di ulcere. Questi possono progredire fino alla necrosi o sobreinfectarse, aggiungendo che il paziente, in casi estremi, richiedono l'amputazione.

Angiologia e Chirurgia vascolare presso Málaga
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione