TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Gilberto Chechile Toniolo
Urologia

Dr. Chechile ha oltre 30 anni di esperienza pratica in centri di eccellenza. Si tratta di uno degli specialisti leader nel trattamento del cancro alla prostata con brachiterapia e attualmente dirige il Medical Technology Institute.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

3D Laparoscopia: Nuova tecnologia per il trattamento dei tumori urologici

Che cosa è la laparoscopia?

La laparoscopia è una alternativa minimamente invasiva alla chirurgia aperta tradizionale. In una piccola telecamera viene inserito nell'addome attraverso una piccola incisione nella ombelico 0,5-1 cm di lunghezza. Così, l'immagine degli organi interni viene trasmessa ad un monitor TV situato all'esterno che consente al chirurgo di visualizzare i movimenti dei vari strumenti introdotti nell'addome da altri piccoli fori 2-3. Laparoscopia convenzionale in urologia popolare a metà degli anni novanta.

Quali sono i vantaggi della laparoscopia?

I pazienti sottoposti a laparoscopica hanno gli stessi benefici di quelli trattati con chirurgia a cielo aperto, come la rimozione di organi con il cancro, ma con significativi vantaggi in materia di minore sanguinamento operatorio, minore dolore postoperatorio (ferite sono meno di 1 cm ), minor numero di giorni di ricovero in ospedale, migliori risultati estetici e più veloce rispetto alla normale attività di recupero del paziente.

Qual è la laparoscopia 3D (tridimensionale)?

Laparoscopia convenzionale ha un ottica e un processore in modo che la visione è bidimensionale (2D) in modo che il chirurgo perde percezione della profondità e può produrre manovre errate o incidenti. La laparoscopia 3D è l'ultimo avanzamento della chirurgia laparoscopica, anche se per molti anni utilizzato in chirurgia robotica fa. Con questo nuovo sistema le immagini tridimensionali vengono acquisite da due lenti, vai a due differenti processori e inviati ad un miscelatore che combina loro di essere visti attraverso gli occhiali il chirurgo nelle schermate sala operatoria. Con le nuove immagini ad alta definizione vengono catturate ad una risoluzione di 1.080 linee.

Quali sono i vantaggi della laparoscopia 3D?

La laparoscopia 3D migliora la risoluzione e definizione delle strutture anatomiche, maneggevolezza, riduce il tempo chirurgico e riduce l'affaticamento chirurgo. Questo riduce la possibilità di incidenti durante l'intervento che si traduce in una maggiore sicurezza per il paziente. Procedure urologici possono beneficiare incorporando laparoscopia 3D sono raccogliendo organi con cancro (rene, della prostata, della vescica), la rimozione di tumori della ghiandola surrenale, il trattamento delle cisti renali, riparazione stenosi pyelo-ureterale, estrazione di ureterale calcoli e chirurgia per incontinenza urinaria e prolasso vaginale nelle donne, etc. In uno studio pubblicato di recente (maggio 2014), in Journal of Endourology i risultati delle prostatectomie radicali eseguiti con il sistema 2D e 3D osservato che con il sistema di tempo operatorio 3D era significativamente più basso (130 contro 190 minuti) sono stati confrontati, oltre sanguinamento era inferiore e una più alta percentuale di pazienti recuperato continenza veloce di urina. Gli autori concludono che, in termini economici laparoscopia 3D può rappresentare una valida alternativa alla chirurgia robotica.

In laparoscopica Unità di Chirurgia dei nostri Istituti creati nel 2004 hanno effettuato centinaia di interventi chirurgici urologici con il sistema 2D. Abbiamo recentemente incorporato la nuova torre chirurgica 3D con l'ultimo sistema di fotocamera ad alta risoluzione Olympus casa. Questa tecnologia è l'ultimo passo in chirurgia laparoscopica urologica perché facilita l'esecuzione di manovre delicate, come la dissezione dell'arteria renale e la vena durante nefrectomia radicale, il posizionamento di punti per l'esecuzione di una prostatectomia radicale per cancro alla prostata o durante l'esecuzione di una nefrectomia parziale per il cancro del rene. Il sistema 3D permette l'intervento più sicuro per essere in grado di eseguire tutti i movimenti con più dimensione e riduce chirurghi affaticamento della vista generalmente avvengono entro due ore di intervento.

Urologia presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione