3D Laparoscopia: Nuova tecnologia per il trattamento dei tumori urologici

Autore: Dr. Gilberto Chechile Toniolo
Pubblicato: | Aggiornato: 23/10/2017
Editor: Top Doctors®

Che cosa è la laparoscopia?

Laparoscopia è un'alternativa minimamente invasiva alla chirurgia aperta convenzionale. Qui una piccola telecamera viene introdotta nell'addome attraverso una piccola incisione nell'ombelico di 0,5-1 cm di lunghezza. Così, l'immagine degli organi interni viene trasmessa ad un monitor TV situato all'esterno che consente al chirurgo di visualizzare i movimenti dei vari strumenti introdotti nell'addome da altri piccoli fori 2-3. laparoscopia convenzionale popolare in urologia metà degli anni novanta.

Quali sono i vantaggi della laparoscopia?

Pazienti operati in laparoscopia hanno gli stessi vantaggi di quelli trattati con chirurgia aperta, come la rimozione di organi con cancro, ma con notevoli vantaggi in quanto riguarda inferiore sanguinamento operatorio, meno dolore postoperatorio (ferite sono inferiori a 1 centimetro ), un minor numero di giorni di ricovero in ospedale, migliori risultati estetici e più velocemente del normale ripresa attività del paziente.

Qual è la laparoscopia 3D (tre - dimensionale)?

laparoscopia convenzionale ha un ottico e un processore in modo che la visione è bidimensionale (2D) in modo che il chirurgo perde percezione della profondità e può provocare manovre errate o incidenti. 3D laparoscopia è l'ultimo avanzamento della chirurgia laparoscopica, anche se per molti anni utilizzato in chirurgia robotica. Con questo nuovo sistema di immagini tridimensionali vengono acquisite da due lenti, passano due processori diversi ed inviati ad un miscelatore che mescola essere visto attraverso gli occhiali il chirurgo nelle schermate sala operatoria. Con le nuove immagini ad alta definizione vengono acquisite ad una risoluzione di 1.080 linee.

Quali sono i vantaggi della laparoscopia 3D?

3D laparoscopia migliora la risoluzione e la definizione di strutture anatomiche, facilita la manipolazione, riduce i tempi chirurgici e riduce l'affaticamento chirurgo. Tutto ciò riduce la possibilità di incidenti durante la chirurgia con conseguente aumento della sicurezza del paziente. procedure urologiche possono beneficiare incorporando la laparoscopia 3D sta rimuovendo il cancro organi (rene, della prostata, della vescica), la rimozione del tumore della ghiandola surrenale, trattamento delle cisti renali, riparazione stenosi estrazione pyelo-uretere calcoli biliari uretere chirurgia e incontinenza urinaria e prolasso vaginale nelle donne, etc.. In uno studio recentemente pubblicato (Maggio 2014) in l' ufficiale Endourology i risultati della prostatectomia radicale eseguite con il sistema 2D e 3D osservato con il sistema di tempo operatorio 3D è stato significativamente più basso (130 contro i 190 minuti) sono stati confrontati, come pure il sanguinamento era più bassa e una percentuale maggiore di pazienti ha recuperato più velocemente la continenza urinaria. Gli autori concludono che in termini economici della laparoscopia 3D può rappresentare una valida alternativa alla chirurgia robotica.

In Unità di Chirurgia laparoscopica dei nostri Istituti creata nel 2004 ci sono stati centinaia di interventi chirurgici urologici con il sistema 2D. Abbiamo recentemente incorporato la nuova torre chirurgica 3D con l'ultima casa di sistema di telecamere ad alta risoluzione Olympus. Questa tecnologia è il passaggio finale chirurgia laparoscopica urologica perché facilita manovre delicate come dissezione dell'arteria renale e vena durante radicali punti nefrectomia sistemazione durante l'esecuzione di una prostatectomia radicale per cancro alla prostata o per eseguire una nefrectomia parziale per il cancro del rene. Il sistema 3D consente l'intervento chirurgico più sicuro per essere in grado di eseguire tutti i movimenti con un'altra dimensione e riduce chirurghi affaticamento della vista generalmente avvengono entro due ore di intervento.

Urologia a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Gilberto Chechile Toniolo
Urologia

Dr. Chechile ha oltre 30 anni di esperienza pratica in centri di eccellenza. Si tratta di uno degli specialisti leader nel trattamento del cancro alla prostata con brachiterapia e attualmente dirige il Medical Technology Institute.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.