Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Vicente Carratalá Baixauli
Traumatologia

Dr. Vicente Carratalá Baixauli è uno specialista in traumatologia dal Hospital dell'Università della Fede di Valencia. I è un esperto di arti superiori: nella chirurgia artroscopica della mano, polso, gomito e spalla.

Dal 2007 ad oggi ricopre il ruolo di Vice servizio medico Traumatologia di reciproco dell'Unione e l'Ospedale Quirón di Valencia presso l'Unità di Chirurgia Ortopedica e Traumatologia.

Ha condotto numerosi corsi e soggiorni di cliniche in diversi ospedali negli Stati Uniti, lo sviluppo di tecniche innovative in chirurgia mini-invasiva e artroscopica, e partecipando a vari corsi e conferenze.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Polso Artroscopia

Quando do artroscopia viene utilizzato per le lesioni del polso?

Attualmente la maggior parte delle lesioni polso può essere trattata in artroscopia, circa il 85-90% delle malattie che si verificano nel polso può essere trattato bene.

Pertanto in lesioni legamentose, cartilagine, quis-TES, gangli e anche fratture può essere risolto o artroscopia artroscopia può aiutarli a risolvere, lasciando un po 'da parte per questi casi di chirurgia aperta.

 

Qual è la procedura e quali sono i vantaggi di questa tecnica?

Wrist artroscopia che facciamo è sostituire grandi incisioni sono state effettuate in chirurgia tradizionale per più incisioni minuscole attraverso il quale, con un minuscolo 2 millimetri ottica o 2'5mm, possiamo lavorare all'interno dell'articolazione, possiamo considerare all'interno del comune e attraverso 2, 3, 4 incisioni, sempre molto piccolo, possiamo lavorare all'interno dello spazio articolare.

Questo ovviamente portare a meno aggressione pelle, tendini, legamenti che sarà vantaggioso per il paziente al momento del dolore postoperatorio. Ma la più vantaggiosa per il chirurgo è quello di esplorare il polso dall'interno, si può vedere come interagiscono con le ossa legamenti in movimento e quindi in grado di diagnosticare le malattie, o anche in parte già noti.

 

Come il paziente vuole per recuperare dopo l'intervento chirurgico?

Ovviamente questo dipenderà dal tipo di danno subito dal paziente. Quindi, se questo è vero è che in artroscopia regola ci ha permesso di ridurre i tempi di recupero.

Come accennato aggressione dei tessuti molli attraverso le incisioni stanno diminuendo ottenere un minore dolore postoperatorio, il paziente comincia prima di spostare il polso, si può iniziare la riabilitazione prima e di norma i tempi sono stati ridotti. Da allora, a seconda di ogni tipo di recupero sarà regolato più o meno.

Traumatologia a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione