TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dra. Teresa Lluch Sebastián
Neurofisiologia clinica

Dr., Lluch è un esperto in neurofisiologia, e dirige il Laboratorio di Neuro fisiologia e Dream Murcia (LANFYSUM), un centro specializzato progettato per la diagnosi di varie malattie neuromuscolari o dormire, effettuando diverse prove con la più alta tecnologia . Dr. si è formata in diversi ospedali, per un soggiorno in Germania e partecipando anche a numerosi corsi e di ricerca, alcuni dei quali è l'autore. La sua brillante carriera lo rende un medico di prim'ordine.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Elettroretinografia ed Electro-oculogramma: tecniche di Neurofisiologia per la diagnosi delle malattie degli occhi

Retinopatie e malattie della macula possono essere diagnosticate attraverso determinate tecniche di Neurofisiologia. La tecnica applicata dipenderà patologia sospetta può soffrire il paziente.Ci sono diverse tecniche di neurofisiologia che consentono di rilevare malattie dell'occhio. L'indicazione di ciascuna di queste scansioni dipenderà patologia sospettata:

campo elettroretinografia completa Ganzfeld (GERG):

Corneale consiste nel registrare la risposta elettrica della massa retina per diffondere stimolo luminoso. Valutato a condizioni scotopica (buio) e fotopica (con luce) la risposta delle aste, coni, così come le cellule amacrine, bipolare e Muller. Abbiamo usato per diagnosticare la retinopatia multipla.La tecnica prevede l'ottenimento di 5 risposte di base, standardizzato dalla Società per Elettrofisiologia clinica di Vision (ISCEV):- canne di risposta- aste risposta massima e coni- Potenziali oscillatori in condizioni scotopica (scuro)- Risposta Cone- Flicker in condizioni fotopica (luce)Le onde ottenuti sarebbero come stai:

Elettroretinografia con Scacchiera pattern (PERG) per registrare simultaneamente potenziale visivo:

È il registro corneale risposta centrale della retina ad uno stimolo che stimolano selettivamente le cellule gangliari strutturati situati nella macula. Le indicazioni sono PERG maculopatia. registrazione simultanea di risposta corticale ci permette di fare diagnosi differenziale tra maculopatia e neuropatia ottica.La tecnica prevede la correzione degli errori di rifrazione da lenti o occhiali, se utilizzato, ed è necessaria la collaborazione a guardare. Onde sarebbe il seguente:

L'esecuzione simultanea ci permette di determinare automaticamente il range P100-P50 (guida attraverso via visiva) e valutare se aggiornato, come nel caso della neuropatia.

elettroretinografia multifocale (mfERG):

Simultanea stimolazione retinica per una mappa topografica della risposta densità 20-30 ° centrale retinica. Le onde sono deduzioni matematiche ottenuti da ciascuna area stimolata e non le risposte retiniche diretti. La sua indicazione principale è la maculopatia.Lo stimolo è fatto con esagoni bianco e nero e dimensione crescente.

I risultati possono essere presentati come mappa di onde in cui ogni attività onda rappresenta una zona del polo posteriore o gruppi includono:- Anelli concentrici intorno alla fovea- quadranti- Una figura tridimensionale è tipicamente una forma piramidale con una superficie di densità massima alla risposta di picco

Multifocale ERG Applicazioni cliniche: L'indicazione principale è in maculopatia, non solo per rilevare la perdita del ruolo centrale, ma per definire l'estensione e la profondità della lesione.Tra la patologia varia ci aiuta nella diagnosi della retinopatia acquisita (degenerazione maculare, retinopatia diabetica, corioretinopatia sierosa centrale, foro maculare, farmaci tossici quali antimalarici o vibatrina, traumi, disturbi vascolari ... ) o ereditaria (la retinite pigmentosa, cecità notturna congenita stazionaria, retinoschisi legata al sesso, acromatopsia, la distrofia cono o canne, di malattie Stargadt, tra gli altri).

Electro-oculogramma (EOG):

È una registrazione del potenziale di riposo tra la retina e cornea, movimento oculare indotta rispetto agli elettrodi e varia secondo il livello di retroilluminazione. Valuta il ruolo di epitelio pigmentato e la sua principale indicazione per la malattia sospetta o maculare disco migliore vitelliforme.

 

 

 

Neurofisiologia clinica presso Murcia
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione