E la diagnosi di cancro al polmone funzionamento

Autore: Dr. Federico González Aragoneses
Pubblicato: | Aggiornato: 15/10/2017
Editor: Top Doctors®

Secondo gli esperti di chirurgia toracica, il più presto possibile la prognosi del cancro del polmone è diagnosticato sarà. Il problema è che i sintomi compaiono quando è già avanzato.

tabacco da fiuto di fumare Il problema della diagnosi di cancro al polmone è che i sintomi compaiono quando è già avanzata. Alcuni di loro sono dolore o tosse con sangue. Per questo motivo solo sopravvive più di cinque anni dopo la diagnosi il 15% dei pazienti, mentre con l'intervento chirurgico eseguito nelle fasi iniziali fare fino al 85% o addirittura 90% dei pazienti. Eppure, non si può mai garantire che il cancro non viene, quindi è consigliabile a periodiche revisioni.

 

Il funzionamento di cancro al polmone

L'intervento del cancro del polmone è quello di rimuovere parte del polmone interessata. A seconda delle caratteristiche del cancro una parte o l'intero organo viene rimosso. A seconda della operazione che deve essere eseguita ci saranno alcuni rischi o altro. Essi dipendono anche dalla situazione e l'età del paziente, e della respirazione e funzione cardiaca. Lobectomia (rimozione di un lobo del polmone), per esempio, è la tecnica più comune ed ha un tasso di mortalità del 2%.

 

Cancro al polmone postoperatoria

Cancro polmonare postoperatoria dipende dal tipo di intervento che ha avuto luogo e se vi sia stato complicazioni durante questo. Con l'entrata esempio lobectomia sopra è di solito 3 o 4 giorni, e dopo 3 o 4 settimane fare vita normale.

In caso di chirurgia video-assistita, che è meno doloroso recupero nei primi giorni è più veloce.

Chirurgia toracica a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Federico González Aragoneses
Chirurgia toracica

Chirurgo toracico con una vasta esperienza professionale nel settore. E 'esperto in chirurgia del cancro al polmone e chirurgia di pectus excavatum. Attualmente è capo di Chirurgia Toracica, Ospedale universitario Gregorio Maranon di Madrid. Per quattro anni è stato presidente e segretario della Società Spagnola di Chirurgia Toracica (SECT), reggente in Spagna della Società Europea di Chirurgia Toracica (ROVE) per 3 anni e Segretario Generale della Società di Pneumologia e Chirurgia Toracica Madrid per 3 anni. Attualmente è professore associato, Dipartimento di Chirurgia, Facoltà di Medicina, Universidad Complutense de Madrid (1988).

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.