Cross-Linking Corneale trapianto di cornea in alternativa

Autore: Dra. María Teresa Iradier
Pubblicato:
Editor: Top Doctors®

 

Qual è la tecnica Cross-Linking Corneale?

Apparecchio reticolazione La tecnica corneale reticolazione è Riboflavina instillando collirio alla cornea e quindi applicando una UVA. Questa unione, secondo gli specialisti in Oftalmologia, provoca una reazione che produce il collagene corneale rafforzamento e, in questo modo, è possibile arrestare la progressione del cheratocono.

 

Vantaggi del Cross-Linking Corneale

La tecnica di Cross-Linking per ritardare o evitare un trapianto di cornea per ripristinare la rigidità della cornea. E 'un ottimo metodo terapeutico con ottimi risultati che si possono fare in isolamento in prime classi di cheratocono, o in combinazione con anelli intracorneali e / o lenti fachiche nei gradi successivi.

Risultati delle corneale Cross-Linking sono migliori di quelli ottenuti con il trapianto corneale, ripristinando la visione è molto più veloce, e non existeriesgo rifiuto.

La tecnica più avanzata ed efficace del momento è il Cross-Linking Transepithelial accelerato ionoforesi. Non rimuovendo l'epitelio o strato esterno della cornea, disagio postoperatorio sono minime, ed essendo procedura accelerata richiede meno di 15 minuti per occhio.

Come Cross-Linking Corneale tecnica è un semplice, non invasiva e viene eseguita in un intervento chirurgico ambulatoriale senza reddito non coinvolti ningúnriesgo.

 

Preparazione del paziente per tecnica Cross-Linking Corneale

Prima di subire la tecnica corneale reticolazione, il paziente deve effettuare una corretta igiene coperchio pre e antibiotiche collirio applicato tre giorni prima del trattamento. Inoltre, si dovrebbe digiunare 6 ore prima della procedura.

 

Ciò che richiede tecnica di monitoraggio Cross-Linking Corneale?

Dopo aver subito tecnica corneale reticolare il paziente deve indossare una lente a contatto bendaggio durante le prime 48-72 ore. Inoltre si è anche essere trattato con un occhio anti-infiammatori e cycloplegic orale gocce per evitare qualsiasi disagio o dolore. Durante questo tempo, a causa della pupilla dilataciónde, sarà normale sfocata.

Poi, per 20 giorni, il paziente deve antibiotici e antinfiammatori collirio e lacrime artificiali applicato per 3 mesi. Evitare anche il make-up e l'immissione di acqua non sterile per i primi 15 giorni.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dra. María Teresa Iradier
Oftalmologia

Specializzata in Oftalmologia, è una delle più prestigiose professionisti spagnole a livello internazionale. La sua carriera chirurgica, scientifica e pedagogica è stata riconosciuta con l'Achievement Award 2013 dell'American Academy of Ophthalmology, la più importante Società Oftalmologica del mondo. Lei è un chirurgo presso l'Ospedale Clinico San Carlos di Madrid, oltre a gestire il proprio centro, la Clinica per l'Oftalmologia di Iradier.

Il Dr. Iradier appartiene alle più importanti società oftalmologiche globali, tra cui la Società Spagnola di Oftalmologia e l'American Academy of Ophthalmology.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.