Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Álvaro Díaz de Liaño Argüelles
Chirurgia generale

Specialista riconosciuto in Chirurgia Generale, Dr. Argüelles Diaz de Liano è stato il capo della clinica di chirurgia Assistenza Unità esofagogastrica presso l'Ospedale di Navarra fino al 2012, oltre a Coordinatore Sezione Esofago Chirurgia - Lap dell'Associazione spagnola I chirurghi fino al 2014. nel corso della sua carriera ha unito il suo lavoro clinico con l'insegnamento, essendo professore a contratto del Dipartimento di Chirurgia presso l'Università Autonoma di Madrid e professore associato della Facoltà di Medicina dell'Università di Navarra (fino 2012). Autore di 60 pubblicazioni di cui 20 internazionali, e assistente e partecipante a numerosi convegni legati alla loro specialità che è stato relatore su 55 occasioni. Ha ricevuto borse di studio per soggiorni in ospedali stranieri: 10, di cui 6 in USA e due premi di comunicazione internazionale. Inoltre, è membro corrispondente estero della Società di Chirurgia della Uruguay e Paraguay Chirurgia Society, e Fellow della American College of Surgeons.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Cancro esofageo: diagnosi e sintomi

Cancro esofageo è un tumore raro soprattutto nelle donne, ma ha un alto tasso di mortalità. In tutto il mondo attualmente si colloca all'ottavo su altri tipi di tumori. Questa incidenza varia notevolmente a seconda della zona geografica, essendo più elevata in alcune regioni dell'Asia del Sud e l'Africa centrale.

cancro esofageo Solo il 10% degli uomini con cancro esofageo sopravvivono più di 5 anni, ma per fortuna la sopravvivenza sta migliorando nella maggior parte dei paesi europei.

Attualmente ci sono due tipi di cancro esofageo: squamose e adenocarcinoma. Quest'ultima aumenterà gradualmente la sua incidenza nel mondo sviluppato e già superando squamose. I fattori che causano il cancro esofageo variano a seconda delle due tipologie. esofago e l'obesità di Barrett sono associati con adenocarcinomi dell'esofago, mentre il consumo di tabacco e alcol sono fattori di rischio per il carcinoma a cellule squamose.

 

Che attraverso il quale i segnali o test possiamo rilevare il cancro del l' esofago?

Non ci sono test utile per la diagnosi del cancro esofageo nella popolazione generale. Il suo studio comprende lo svolgimento di una storia clinica dettagliata e completa con l'esame fisico, esami del sangue (con marcatori CEA e SCC) e l'endoscopia superiore con biopsia delle lesioni sospette. Per lo studio della malattia alle biopsie FNA livello EUS regionali usato con i sospetti linfatici. E per la possibile diffusione della malattia al generale o sistemica vengono eseguite: TAC toraco-addominale-pelvica, broncoscopia (a seconda della posizione del tumore) e PET-CT.

Le persone con diagnosi di potenzialmente in grado di lesioni maligne o premaligne possono beneficiare di condurre endoscopie periodici che consistono esplorazione dell'esofago utilizzando un tubo flessibile, chiamato un endoscopio.

I pazienti che più frequentemente viene utilizzato questo test sono quelli che sono stati diagnosticati con esofago di Barrett. L'endoscopia con biopsia, la rimozione di piccolo frammento di tessuto dalla zona di studio sotto un microscopio può rilevare fasi precancerose (chiamata displasia) in modo da poter prendere una decisione terapeutica. Questo atteggiamento di endoscopia diagnostica può anche essere consigliabile in quelli affetti da esofagite da malattia da reflusso gastroesofageo che non risponde bene al trattamento medico.

Se displasia è considerata di alta qualità (pre trasformazione maligna) è consigliato un intervento chirurgico per rimuovere l'area di esofago di Barrett o il trattamento mediante endoscopica (a seconda dei casi). È anche possibile che viene rilevata la piccola dimensione carcinoma tessuto estratto che non è stato visualizzato con l'endoscopio. La prognosi in questi casi è eccellente.

Con tutti i test diagnostici necessari è impostato l'estensione della malattia e il suo corrispondente messa in scena (TNM). Quindi una previsione iniziale è fatto e può fare un piano di trattamento personalizzato per ogni paziente. Tutto questo, così come il trattamento viene effettuato da una squadra multidisciplinare di vari specialisti. Così, la messa in scena (caratteristiche di identificazione) del cancro esofageo è essenziale per aumentare correttamente fase di trattamento.

 

I sintomi del cancro esofageo

Nella fase iniziale della malattia solitamente sintomi, così in queste condizioni la diagnosi è di solito constatazione accidentali e inatteso per altre ragioni. Tuttavia, la maggior parte dei casi vengono diagnosticati quando ci sono alcuni sintomi.

I sintomi più comuni sono:

  • La disfagia è il sintomo più comune di cancro esofageo. È la difficoltà di deglutizione e dal senso di trattenimento a livello della gola o petto. Di solito si inizia con cibi solidi, soprattutto carne e pane e aumenta progressivamente. Questo fa sì che il liquido alimentare basata principalmente, e infine progredisce per incapacità a deglutire la saliva.

• La perdita di peso: si verifica in un'alta percentuale di casi il progredire della malattia. È in gran parte a causa della difficoltà alimentari, così come la perdita di appetito e cambiamenti metabolici.

• dolore retrosternale: è un sintomo rara che può verificarsi in entrambi i processi benigni e maligni. Se appare in un caso di cancro esofageo denota che è avanzato.

• Altri sintomi: Se il tumore invade le strutture adiacenti all'esofago può apparire tosse, singhiozzo o disfonia (raucedine).

 

Se un paziente ha uno di questi sintomi, vedere uno specialista in Chirurgia Generale per eseguire i test necessari e diagnosticare. Poiché questi sintomi compaiono a volte in condizioni benigne, deve attendere il risultato del test per stabilire una diagnosi.

 

A cura di Roser Berner Ubasos.

Publicado por: Roser Bernés Ubasos

Chirurgia generale a Navarra
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione