Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Emilio García Tutor
Chirurgia plastica, estetica e riparatrice

Dr. Emilio Garcia Tutor è leader nella specialità di Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica. Lui è un esperto nel trattamento chirurgico del linfedema, Microchirurgia riparatoria e la ricostruzione del seno microchirurgica. Dalla sua costituzione, ha evidenziato il Dottorato di Ricerca in Medicina e Chirurgia, e serve anche come professore presso l'Università di Alcala. I suoi meriti accademici e professionali le hanno permesso di essere un membro di diverse associazioni mediche e scientifiche.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Otoplastica: Intervento chirurgico per correggere la posizione delle orecchie

Che cosa è otoplastica?

Otoplastica è un intervento chirurgico che è destinato a correggere la deformità dell'orecchio noto come orecchie a sventola o le orecchie a manico di secchio. Questa deformità è che durante la formazione dell'embrione non si crea la antelice piega. Questa è la piega elica e questa è la piega antihelical. Quando questa piega l'orecchio non ha formato l'orecchio prende un angolo aperto e forma la deformità.

Quali pazienti sono candidati per questa chirurgia? Qual è l'età minima?

L'età minima alla quale è possibile eseguire questo tipo di intervento chirurgico sono cinque. Da lì i cambiamenti nella dimensione e forma dell'orecchio sono minime, che è il tempo ideale. Gli adulti non hanno alcun problema per quanto riguarda il tempo di intervento chirurgico e può essere fatto in qualsiasi momento della vita. Inoltre è un intervento chirurgico molto grato, che normalmente i risultati sono definitivi e che risolve un problema per sempre.

Cos'è questo intervento?

Questo intervento comporta ricreare la piega antihelix. Come detto prima piega antihelix non si forma o definita in questi pazienti che devono essere aperte sul retro dell'orecchio, nella piega retroauricolare e accedono così la anteriore dell'orecchio senza lasciare cicatrici visibili . Questa cartilagine in questa zona e, a questo punto preciso è indebolita per facilitare la sua formazione e la formazione di questa nuova piega, piega con punti non visibili perché sono sul retro e chiude la cicatrice sul volto è rinforzato posteriore dell'orecchio e hanno già terminato l'intervento chirurgico. Si tratta di una procedura eseguita nei bambini fino a 15 o 16 anni in anestesia generale e da quella età e negli adulti viene eseguita in anestesia locale senza ricovero. In alcuni pazienti anche associati shell c'è un eccesso, cioè la cavità qui. Shell ea volte ci si chiama alcuni pazienti hanno questo troppo o troppo profondo, con lo stesso approccio abbiamo fatto per il lato posteriore può ridurre la dimensione della formazione della cartilagine e quindi plegamos bene e lasciare orecchio vestibilità chiudi .

In quali casi una otoplastica secondario è necessario?

Un otoplastica secondario è un intervento che otoplastica viene eseguita per la seconda volta nello stesso paziente e destinato a correggere tali difetti o quella situazione non è stato risolto correttamente nel primo intervento, perché c'è stata una complicazione, perché c'era un cattivo risultato o perché vi è stato un risultato insufficiente. La procedura, quindi, a seconda di quale sia il problema da risolvere, sarà in un modo o nell'altro. Solitamente l'approccio è lo stesso, è fatto da backside quindi non ci sono cicatrici visibili ed accessibili cartilagine anteriore e formata o difetti che sono stati corretti in questa zona.

Chirurgia plastica, estetica e riparatrice a Navarra
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione