Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Moises Amselem
Medicina estetica

Medico di fama, innovatore in varie tecniche di medicina estetica e consulente scientifico delle principali aziende farmaceutiche. La sua fama ha fatto ha numerose pubblicazioni su riviste scientifiche e dei media in generale. Dal 2011 gestisce la sua clinica privata a Madrid dove ha sviluppato tutti i tipi di trattamenti viso e corpo e ha anche una area didattica, che offre corsi di formazione per i medici di tutto il mondo

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

I punti trigger di luce in faccia

 

Come la luce che porta al viso?

Quando vogliamo portare la luce al viso che siamo in grado di cogliere esattamente ciò che i punti sono faccia a faccia. Questi punti sono di solito aree coincidenti con la perdita di volume, la perdita di grasso di solito, e cercheremo è quello di riposizionare il volume di cui è stato perso e con essa, se siamo in grado di ripristinare tale volume iniettando sostanze naturali, cosa facciamo riproiettare questi aerei si perde e di conseguenza il rendimento luce proiettata su quell'aereo. Quindi faremo un modo graduale e ciò che si ottiene è quindi scompare viso un aspetto stanco.

 

Quali punti sono indicati alla luce?

I punti che richiedono punti di innesco di luce in faccia, di solito quando una persona viene a consultare faccia triste, stanco e noioso, di solito la seguente: il PAL chiamata, punti trigger di luce, e ci distingueremo cinque fondamentalmente. I primi coincide con l'area sopra il sopracciglio, così noi chiamiamo punto supraciliar. Pertanto il volume restituzione a questo livello si ottiene non solo alzare il sopracciglio e rendere la pelle della palpebra caduta è ridotta, ma anche illuminare il terzo superiore del volto. Il secondo punto vorrei solo coincidente con orbitomalar quello che sarebbe il punto, che è quel piccolo solco che si forma a livello della conchiglia oculare. Nel tempo che abbiamo ripristinare progetto di volume potremo realizzare, non solo migliorare l'idratazione e tutte quelle piccole rughe, ma la proiezione di luce è ora proiettata su un aereo e non solo un aereo affondata. Il terzo sarebbe il punto malare, il più importante del terzo medio della faccia, dove la proiezione malare per evitare la caduta nella linea tracciare la lacerazione chiamata raggiungeranno pertanto un miglioramento a questo livello. Il quarto punto è il top di quello che chiameremmo nasogeneano o philtrum, sarebbe questo solco tra il naso e il labbro superiore. Una tendenza che era precedentemente scanalatura riempire, resta inteso che oggi è formata dalla caduta, perdita di volume nel punto di proiezione malare e la sottomissione di tutta l'area zigomatica, che è la tecnica bastone da hockey. Ecco quello che stiamo facendo è l'iniezione di un piccolo bolo, l'acido ialuronico in particolare a questo livello, ed ha ottenuto la sensazione migliora l'intera area del solco nasogeneano. E l'ultima sarebbe nella zona che è intorno al mento chiamerebbe punto PAL 5 a perimentoniano. Con qualsiasi livello di proiezione di questi cinque punti cercheremo di ripristinare la luminosità al viso.

 

Qual è il trattamento e quante sedute sono necessarie?

Il trattamento è quindi di tornare a quelle aree che sono state che sono state depresse, il ritorno di proiezione a quel livello. Usiamo il più naturale sostanza presente che è l'acido ialuronico. L'elemento naturale che abbiamo nella nostra pelle, abbiamo perso nel corso del tempo, e che ciò che facciamo è una restaurazione di ciò che era perduto. Per fare questo, cercare di iniettare con una microcannula, punta arrotondata per ridurre al minimo il rischio di lividi, entrando in un punto specifico, ad esempio nel PAL 1, si parla di entrare nel punto di coda di sopracciglio, e vorremmo fare con il tracciante radiali acido ialuronico. È anche la tecnica nota come sole. Nel secondo caso avremmo inserire un punto da zigomo per accedere l'intera area della conchiglia oculare. Inoltre ci sarebbe per il PAL 3, cioè l'area dello zigomo, zona philtrum o la zona intorno al mento. Per quanto tempo? Poiché l'acido ialuronico è una sostanza naturale che, una volta iniettato dipende dalle esigenze della pelle individuale, quindi sarà ingoiare come un impianto di acqua rondine quando l'acqua, se necessario. Di solito il trattamento viene eseguito in una sessione con questo in cinque minuti si ritorna la luminosità al viso e poi la lunghezza può essere generalmente circa quattro, massimo sei mesi.

 

A che età è raccomandato?

L'acido ialuronico, essendo una sostanza estremamente naturale, si raccomanda di qualsiasi età, qualsiasi genere ed in ogni stagione. Mentre i bisogni sono più urgenti da 30, 35 anni, stiamo assistendo a età sempre precedenti e le ragazze di solito anche fatte quando anche molto giovani ragazze vogliono migliorare i problemi di cicatrici da acne, ecc. Allora tutta l'età è un bene per un effetto idratante grazie all'acido ialuronico.

Medicina estetica a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione