Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Jaime Marco Algarra
Otorinolaringoiatria

Lo specialista ORL prestigioso e rinomato, il Dr. Marco Algarra, laureato in Medicina e Chirurgia presso l'Università di Valencia (1979). E 'membro della commissione nazionale per la diagnosi precoce della sordità (CODEPEH) ed ha ottenuto diverse borse di studio finanziamenti per i loro progetti. E 'membro di numerose organizzazioni internazionali Otorinolaringoiatria e ha pubblicato numerosi articoli per riviste nazionali ed internazionali.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

La perdita dell'udito, perdita di udito

E 'particolarmente accentuato quando le persone colpite sono in un ambiente rumoroso.

perdita dell'udito L' otorinolaringoiatria determina molteplici cause di perdita dell'udito. Tipicamente vi è un problema nell'orecchio esterno, medio o un problema nell'orecchio interno.

Le patologie dell'orecchio esterno e trasmissione dell'orecchio medio causare la perdita dell'udito da quello che è difficile è l'avvento del suono all'orecchio interno. In questi casi, aumentando l'ampiezza del suono può essere sentito comodamente raggiungibile.

Le patologie dell'orecchio interno che porta alla perdita dell'udito neurosensoriale, che riducono anche l'udito, causa una mancata comprensione della lingua e soprattutto in tempi in cui non vi è rumore di fondo.

La stragrande maggioranza dei neurosensoriale stelo perdita di udito dall'orecchio interno, in particolare nel dell'organo del Corti. Originarie del nervo uditivo nel percorso uditivo o nella corteccia cerebrale sono eccezionali.

Un altro fatto interessante è che la stragrande maggioranza di ipoacusia neurosensoriale è genetica, cioè sono ereditate e anche ereditario, qui includiamo ciò che chiamiamo presbiacusia (perdita dell'udito causata da invecchiamento), il più frequente senza dubbio.

I sintomi più comuni di perdita dell'udito includono la perdita dell'udito, tinnito e difficile da capire, ma a volte può essere accompagnata da vertigini.

Otorinolaringoiatria a Valencia
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione