TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.
Dr. Santos Giménez Artieda

Dr. Santos Giménez Artieda
Urologia

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Iperplasia prostatica benigna, l'uso del laser verde come la chirurgia

Che cosa è iperplasia prostatica benigna?

L' iperplasia prostatica benigna è una crescita fisiologica in tutti gli uomini dai 45-50 anni produce alcune alterazioni della vescica svuotamento. BPH, come suggerisce il nome, è una crescita fisiologica e benigna e dovrebbe essere distinta da quella che è una crescita del cancro alla prostata .

Quali sono i sintomi della iperplasia prostatica benigna?

Iperplasia prostatica benigna ha due grandi gruppi di sintomi, alcuni sono irritanti e altri sono ostruttiva. Irritativa sono discussi dal punto di farmaco urologica e non è necessario ricorrere alla chirurgia.

Sintomi ostruttivi, che è ciò che preoccupa il paziente, sì, possono richiedere, se il trattamento medico non riesce, il trattamento chirurgico della prostata svuotamento.

I più caratteristici sintomi ostruttivi diminuirebbero forza e calibro di flusso urinario, e come risultato di svuotamento insufficiente della frequenza urinaria vescica, cioè aumento della frequenza urinaria giorno e notte.

Quali trattamenti sono disponibili per l'iperplasia prostatica benigna?

Per l'iperplasia prostatica benigna sono trattamenti medici non riuscire tipo e quando si rivolgono alle tecniche chirurgiche. Fino al 2003 vi sono stati due tipi di chirurgia, chirurgia endoscopica transuretrale era meno invasivo e più aggressivo era chirurgia a cielo aperto. Entrambi ambulatori sanguinavano e livello sequele di incontinenza e impotenza carattere rilevante.

Dal 2003, siamo stati pionieri usando laser verde e ad effettuare con successo questa chirurgia perché è minimamente invasiva, in modo che il paziente è ricoverato solo 24 ore, avviene praticamente senza sanguinamento e le conseguenze sono minime o inesistenti.

Al momento, non abbiamo nessun paziente con l'impotenza, e con un solo temporalmente incontinenza è stato corretto, in modo che possiamo dire che manca sequele. Oggi siamo sulla quarta generazione di laser e ha preso più di 1000 pazienti operati con grande successo e quasi senza complicazioni.

Urologia presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione