Prevenire un ictus trattamento dell'aneurisma

Autore: Dr. José María Fuentes Pérez
Pubblicato: | Aggiornato: 23/10/2017
Editor: Top Doctors®

aneurisma cerebrale Un aneurisma è una dilatazione anormale dei vasi sanguigni, che può in molti casi portare a gravi complicazioni anche di mettere in pericolo la vita del paziente. La chirurgia vascolare , con i programmi di diagnosi precoce, è in grado di diagnosticare la presenza di questi aneurismi e, se necessario, trattare e prevenire le possibili complicanze associate sequele.

 

Che cosa è un aneurisma?

L'aneurisma è una dilatazione patologica o esagerata di un vaso sanguigno, di solito una arteria. Di solito colpisce grandi arterie, tra cui l'aorta è l'arteria principale toracica o addominale. Si può anche influenzare le arterie iliache, poplitea e femorale. Si può anche interessare le arterie viscerali e arterie renali, della milza ... Altre sedi sono rari.

 

Sintomi di aneurisma Come per rilevare loro ?

Gli aneurismi sono di solito asintomatici, cioè senza sintomi che danno prova del fatto che il paziente ha. All'esame, hanno manifestato dalla presenza di una massa pulsatile. Ma di solito, i sintomi di un aneurisma spesso si verificano a causa delle sue complicanze come dalla rottura dell'aneurisma o trombosi dell'aneurisma.

Rottura dell'aneurisma genera un sanguinamento improvviso e massiccio che si accompagna a volte vertigini, perdita di coscienza, ipotensione grave, la sindrome vegetativa e improvvisa, dolore severo.

Trombosi genera una ischemia acuta, che è l'improvvisa mancanza di irrigazione distale alla zona interessata. I sintomi principali sono dolore, sensazione di freddo, pallore, parestesia o intorpidimento, paralisi o deficit di mobilità e l'assenza di impulsi.

 

trattamento aneurisma

Il trattamento dell'aneurisma è urgente e facoltativo quando complicanze si verificano in assenza, poi a seconda sul dimensioni dell'aneurisma.

La tendenza è quella di trattare questa condizione, quando possibile, con tecniche endovascolari, come stenting un aneurisma. Queste tecniche sono eseguite con anestesia locoregionale, utilizzata per le aree intorpidite del corpo, ma senza alterare la coscienza del paziente. processo endovascolare permette un recupero rapido e completo di rischio molto basso.

Se esso non è possibile trattamento endovascolare, viene eseguito un intervento chirurgico convenzionale, l'operazione dell'aneurisma viene resecato e realizzazione di un bypass.

Per aneurismi di piccole o non chirurgico, la procedura è di prendere il controllo rigoroso dei fattori di rischio cardiovascolare per prevenire ictus, in particolare controllare la pressione alta e il monitoraggio periodico degli aneurismi, semestralmente o annualmente in base a dimensioni.

Angiologia e Chirurgia vascolare a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. José María Fuentes Pérez
Angiologia e Chirurgia vascolare

Leader specialista in chirurgia vascolare con più di 10 anni di esperienza, il dottor Fuentes Perez è direttore del Instituto vascolare Dott. Fuentes. Lui è un esperto di aneurismi aortici, mettendo Port-a-Cath e la sclerosi con schiuma. Ha completato la sua formazione a servizi nazionali ed internazionali come Barnes Jewish Hospital Medical Center Washington University, St. Louis. Missouri (USA). Egli è l'attuale capo di consultazioni e servizio di emergenza Angiologia e Chirurgia Vascolare Clinica Tres Torres di Barcellona. Professionista serve anche come Quality Medical Service nel Medical Center e la Nostra Senyora del Remei Clinic. E 'membro di varie società mediche.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.