TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Agustín Arroyo Bielsa
Angiologia e Chirurgia vascolare

Leader specialista in Chirurgia Vascolare, attuale capo del servizio presso l'Ospedale Nuestra Señora de América di Madrid. A sua volta, è direttore del Dipartimento di Chirurgia Vascolare ed il Ananke Aesthetic Clinic. Dr. Arroyo ha ricevuto numerosi premi tra cui il "Fernando Martorell" Premio Nazionale nel 2002 e il Premio per la migliore pubblicazione sulla rivista "Angiologia" nello stesso anno.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Aneurisma

Che cos'è un aneurisma?

L'aneurisma è una dilatazione segmentale di un'arteria nel corpo. Possiamo dire che l'aneurisma classica degenerativa è di causa sconosciuta, ad eccezione di quelle relative a patologie specifiche, come fungine o aneurisma infettiva, aneurisma cerebrale, che sono secondari ad alcune malattie reumatiche e vasculite. È noto che alcuni alterazione nella parete arteriosa facendolo indebolire e può andare dilatare progressivamente, raggiungendo diametri maggiori del solito. Possiamo parlare di quando l'aneurisma dell'arteria supera il 50% la sua dimensione normale.

Dove può apparire?

L'aneurisma può svilupparsi in qualsiasi arteria del corpo, anche se Angiologi e vascolari chirurghi sono abituati a certi luoghi comuni quali addominale e dell'aorta toraco, iliaca, l'arteria femorale e poplitea. Sono aneurismi meno comuni e altre arterie viscerali e renali, il tronco sovra-aortici, mentre un membro anziano o distali arterie degli arti inferiori. Possiamo dire che la solita dell'aneurisma e conosciuto dal pubblico è il Anerusima di Aorta, nota come tripla A (AAA).

Ci sono i fattori di rischio?

La radice finale causare un aneurisma, soprattutto l'aorta, è sconosciuto, ma possiamo parlare di fattori di rischio. L'età è uno di essi; ad essere una malattia di crescita lenta, la AAA sotto i 50 anni sono quasi inesistenti. E 'da 60 anni progressivamente con l'aumento della prevalenza nella popolazione. Il sesso è un altro fattore, dato che è tra i 5 e 10 volte più comune nei maschi.

Altri fattori di rischio sono il fumo e malattie polmonari ostruttive croniche, ipertensione, storia familiare di aneurismi, malattia coronarica, aterosclerosi obliterante MMII, ipercolesterolemia, sindrome di Marfan o Ehlers-Danlos.

Può essere prevenuta?

Non possiamo impedire AAA, ma siamo in grado di effettuare una diagnosi precoce nei pazienti con fattori di rischio. Un Doppler aortica permette di determinare in molti casi il diametro dell'arteria abbastanza accuratamente. In realtà, molti degli aneurismi dell'aorta vengono rilevati sul ecografia addominale eseguita per un altro motivo.

Quali sono i sintomi?

In molti casi è una malattia senza sintomi passare inosservato. Questo è un problema perché in molti casi non viene rilevato fino a causare il suo principale complicazione, la rottura dell'arteria, con una mortalità molto elevata. Da qui l'importanza della diagnosi precoce. La pausa è strettamente correlata alla dimensione dell'aneurisma dell'aorta (in particolare dal 5 cm) e il suo tasso di crescita (soprattutto se cresce 0.5 cm di 6 mesi).

In alcuni pazienti è di massa addominale pulsatile visibile. La AAA può causare addominale o mal di schiena, da sola o per compressione delle strutture adiacenti. Raramente può sbarazzarsi del trombo di solito è formata nella parete dell'aneurisma e provocare un ictus come primo sintomo.

Come può essere trattata?

Idealmente, la riparazione chirurgica prima del AAA può dare complicanze. Oggi abbiamo due opzioni, ed è importante che il chirurgo vascolare dominare sia per fornire il miglior trattamento in ogni caso. Sceglieremo la migliore opzione in base alle caratteristiche anatomiche del dell'aneurisma e la sua estensione, i fattori di rischio del paziente o l'esistenza di precedenti interventi chirurgici.

La prima opzione è la chirurgia aperta convenzionale quando l'aorta malato viene sostituita con una protesi. Anche se una tecnica classica si è evoluta notevolmente negli ultimi anni di beneficiare di miglioramenti chirurgiche e anestesiologiche. La seconda opzione è più innovative e meno invasive di chirurgia endovascolare, che cerca di escludere l'area di circolazione dell'aorta dilatata posizionando protesi vengono rilasciati sulla navigazione all'interno delle arterie.

In chirurgia convenzionale è generalmente più aggressivo per più deciso, mentre l'opzione endovascolare è meno aggressivo, ma meno definitivo. La cosa importante è che il chirurgo vascolare, in accordo con il paziente, scegliere l'opzione migliore in ogni caso.

Angiologia e Chirurgia vascolare presso Madrid
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione