Utilizziamo cookies propri e di terzi per offrire una miglior esperienza e un miglior servizio. Utilizzando questo sito ne accetta l'uso. Continua Politica dei cookies

Por Dr. Alejandro Orts Castro
Unità del dolore

Dr. Alejandro Castro Orts è un leader nel campo della Anestesiologia e Pain Unit. Lui è un esperto nel trattamento del dolore neuropatico e il dolore da fibromialgia. Ha pubblicato diversi articoli su riviste scientifiche in campo.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Il dolore neuropatico, una sfida clinica

El dolor neuropático es una patología crónica con múltiples síntomas y difícil de tratar. Per saperne di più nel seguente articolo "height =" 135 "src =" / files / immagine / grande / 557aa377-7b8c-48dd-8df0-2a8a0a81047f.jpg "style =" "width =" float :. Sinistra 332 "/> Il <strong>dolore</strong> rimane la più enigmatica delle nostre percezioni. Dal punto di vista fisiologico, corrispondente ad eccitazione dei recettori del dolore e loro percorsi al sistema nervoso centrale. Essa si verifica come conseguenza di danno tissutale e corrisponde ad un sistema di difesa essenziale in un essere vivente. Ma è anche un'esperienza emotiva, un sentimento, che ha immediatamente associato al 'sentire' di dolore. Anche spesso non comporta dolore e danno tissutale è solo l'esperienza emotiva. 'Pain' non è più dunque una parola il cui significato gruppi fenomeni soggettivi che hanno di solito un personaggio sgradevole. Questi fenomeni sono interpretate alla <strong><a href=Unità dolore secondo l'esperienza personale e le condizioni culturali e sociali.

Da un punto di vista rigoroso, dolore neuropatico è una lesione o disfunzione neurologica (sistema nervoso centrale o periferico), è una manifestazione di un disturbo delle fibre nervose, ma è, in ogni caso, un fenomeno sensoriale che coinvolge attività anomala vie di trasmissione sensoriali cui sviluppo ombre persistono e dove studi elettrofisiologici di routine non si può fare. Il dolore neuropatico è estremamente difficile da gestire. Di solito è cronica e non può rispondere al trattamento con analgesici.

La diagnosi di dolore neuropatico è difficile anche per il clinico, perché i pazienti hanno difficoltà ad esprimere sintomi di sofferenza. Così ci sono più termini descrittivi sensoriali che i medici possono associare a tale dolore: scosse elettriche, formicolio, prurito, zona notte, forature o lacci, cinghie e taglio.

Il dolore neuropatico è associato a molte malattie di causa molto diversa; Potremmo stabilire una classificazione delle malattie connesse con dolore neuropatico in base alla loro posizione: nervi periferici (neuropatia acquisita, ereditato o intrappolamento), radice gangli dorsali (Herpes Zoster), corno dorsale (lesioni da avulsione), tratti di midollo (lesioni, tumori, siringomielia, o discopatia cervicale), il tronco / ponte (ictus o demielinizzazione), talamo (ictus, tumoro demielinizzazione) e nella corteccia (ictus o convulsioni).

Unità del dolore a Madrid
Fonte: articolo redacttato sulla base dell'esperienza e della carriera professionale del medico
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione