TOPDOCTORS utiliza cookies propias y de terceros para facilitar su experiencia como usuario de nuestra web y captar datos estadísticos mediante el análisis de sus datos de navegación. Si usted continúa con la navegación, entendemos que nos ofrece su consentimiento para el uso de cookies. Puede cambiar la configuración de cookies u obtener más información aquí.

Dr. Juan Antonio Richart Martínez
Cardiologia adulti

Rinomato specialista in Cardiologia, il dottor Richart Martinez attualmente esercitano nel centro GIDEC Cardiologia. E 'anche responsabile per la realizzazione degli studi ergometrici in cardiologia nucleare a Barcellona Delphi Nucleare Gabinetto. E 'membro di varie associazioni mediche ed è parte delle prove di stress gruppo di lavoro di ESC.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente

Cardíacaa diagnosticare il tempo di fallimento

L'insufficienza cardiaca si verifica come una conseguenza di cui il cuore non pompa sangue sufficiente a fornire l'intero corpo. A seconda del tipo di insufficienza cardiaca e la sua origine, i sintomi della malattia sarà diverso. Da qui l'importanza di diagnosticare correttamente che tipo è di somministrare un trattamento adeguato.

insufficienza cardiaca

Insufficienza cardiaca: cosa è

L'insufficienza cardiaca è il risultato di uno squilibrio tra la capacità di pompare sangue da parte del cuore e del corpo 's ha bisogno di fare scorta di esso.

Di conseguenza, l'insufficienza cardiaca è prodotto principalmente in due situazioni:

  • Quando il muscolo cardiaco ha pompaggio insufficiente, a seguito di una malattia del cardiopatia valvola, aritmia, cardiomiopatia, (che può essere di varia origine) e malattia coronarica, soprattutto.
  • La seconda situazione è dovuta a circostanze in cui la domanda di sangue nel corpo è elevato anche per un cuore sano. Queste circostanze sono: malattie infettive, anemia e della tiroide, soprattutto.

insufficienza cardiaca Oggi è una sindrome che affligge gran parte della popolazione, in particolare il segmento anziani. Ciò è dovuto, da un lato, l'invecchiamento della popolazione sviluppata che, a sua volta, è più a rischio mondo e, inoltre, l'alta prevalenza di fattori di rischio nella società odierna, quali: l'ipertensione, il diabete, l'inattività fisica, l'obesità, l'alcol o il fumo, tra gli altri.

 

Tipi di insufficienza cardiaca

Questo cuore di pompaggio inadeguato può procedere ventricolo destro (insufficienza cardiaca destra), il ventricolo sinistro (insufficienza ventricolare sinistra) o entrambi (insufficienza cardiaca biventricolare), come la causa di insufficienza cardiaca. Ciò causerà sintomi diversi in ciascun caso.

Vi è anche un secondo tipo di insufficienza cardiaca, quando il muscolo cardiaco diventa rigido, con difficoltà rilassante e correttamente riempito, viene chiamato cardiaca funzione diastolica (riempimento) a differenza del predetto, insufficienza cardiaca sistolica (pompaggio o espulsione ).

Inoltre, insufficienza cardiaca può verificarsi, a seconda sulla causa che innesca due modi, acute e croniche.

 

I sintomi di insufficienza cardiaca

I sintomi di insufficienza cardiaca dipendono dal fatto che si tratta di una insufficienza cardiaca destra o di insufficienza cardiaca sinistra, ma alla fine i pazienti con insufficienza cardiaca sinistra può anche sviluppare insufficienza cardiaca destra, quindi essere in una situazione di insufficienza cardiaca biventricolare.

Il sintomo principale di insufficienza cardiaca sinistra è la dispnea o difficoltà di respirazione. Ciò è dovuto al ristagno di liquido nei polmoni. In una prima fase questa difficoltà di respirazione sarà presentato a compiere sforzi significativi e se la malattia progredisce, sarà sempre apparire prima meno sforzo o anche a riposo. Può anche causare il bisogno di sonno costruita su un cuscino o svegliarsi improvvisamente con sensazione di mancanza di respiro o di un colpo di tosse. Altri sintomi di insufficienza cardiaca sono dovuti al pompaggio insufficiente e di conseguenza ad abbassare afflusso di sangue ad altri organi e sistemi del corpo, causando affaticamento, astenia, insufficienza renale, con meno urina, il fegato, dell'apparato digerente, cerebrale , etc.

insufficienza cardiaca destra nei sintomi principali sono causa di un accumulo di liquido nel sistema venoso, essendo difficile svuotamento nel cuore destro, che prevede:

  • Gonfiore (edema) nei piedi e caviglie
  • Gonfiore delle vene del collo (distensione venosa giugulare)
  • ingrossamento del fegato (epatomegalia)
  • Ritenzione di liquido nella cavità peritoneale (ascite), in casi avanzati
  • gonfiore addominale

Altri sintomi sono più diuresi overnight, polso rapido e irregolare e aumento di peso spesso ingiustificata, che corrisponde al liquido trattenuto.

 

Come viene diagnosticata l'insufficienza cardiaca

La diagnosi di scompenso cardiaco si basa principalmente su un interrogatori approfondita del paziente, indagare se i sintomi descritti sopra e scoprire i fattori di rischio di cui al precedente. Un esame fisico anche è richiesta anche alla ricerca di segni clinici di cui sopra. Con questo sarebbe sufficiente, in linea di principio, di avere una diagnosi di scompenso cardiaco. Tuttavia, in Cardiologia abbiamo prove aggiuntive che vi aiuteranno a confermare la diagnosi, determinare la causa e valutare la gravità di esso.

Questi esami aggiuntivi, ci sono alcuni semplici test condotti inizialmente, come un elettrocardiogramma, una radiografia del torace e un analitico. Oggi è essenziale avere una ecocardiografia Doppler, una tecnica incruenta e semplice che ci darà informazioni sullo stato delle valvole cardiache, le dimensioni delle cavità, lo spessore delle sue pareti o funzione di pompa del cuore.

Altre tecniche diagnostiche possibili sono:

  • lo stress test, per avere informazioni sul deterioramento della capacità funzionale
  • monitoraggio Holter, per determinare la presenza di disturbi del ritmo cardiaco
  • cateterismo cardiaco, che ci permettono di conoscere lo stato delle arterie coronarie, il funzionamento delle valvole e fare misurazioni della pressione all'interno del cuore
  • risonanza magnetica cardiaca, con un ruolo sempre più importante oggi.

 

La prognosi dello scompenso cardiaco

La prognosi di insufficienza cardiaca dipende principalmente dalla causa che ha origine, se esso è un trattamento appropriato ed ottimale e il tempo che viene diagnosticata. Se il tempo eccessivo intercorre tra la comparsa dei sintomi, stabilire la causa e l'inizio del trattamento, la prognosi peggiora notevolmente.

La prognosi anche direttamente correlata alla salute generale del paziente, soprattutto dall'esistenza di altre malattie concomitanti. Un importante fattore prognostico è il monitoraggio attento del farmaco e stile di vita cambia che il medico e il controllo dei fattori di rischio che possono aggravare le condizioni del paziente. In questo senso è di vitale importanza per sostenere il paziente riceve dal suo ambiente, in particolare la famiglia.

 

I trattamenti per l'insufficienza cardiaca

Ci sono molti trattamenti che verranno fornite a seconda della causa che ha provocato l'insufficienza cardiaca.

Tuttavia, occorre fare riferimento, in primo luogo, a misure di tipo igienico-dietetico generale che ogni paziente deve essere presente, come ad esempio il controllo del peso, eseguire una dieta a basso contenuto di sale, regolare assunzione di liquidi per la necessità paziente, l'esercizio fisico (come raccomandato dal cardiologo), riposare a sufficienza, controllare il consumo di alcol o eliminare esso (se così consigliato), smettere di fumare, ridurre i livelli di colesterolo e altri grassi, il controllo di altri malattie concomitanti come il diabete e l'ipertensione, tra le altre misure.

L'arsenale terapeutico attualmente disponibile è multipla, come ogni caso deve essere identificato. Così digossina, diuretici, vasodilatatori, beta-bloccanti, inibitori dell'aldosterone, agenti inotropi, etc.

Inoltre, a seconda sulla la causa che l'insufficienza cardiaca, il paziente può richiedere un certo tipo di chirurgia come una sostituzione o riparazione della valvola, bypass coronarico, correzione di difetti congeniti ... o anche, in alcuni casi, un trapianto di cuore.

Oggi sempre più pazienti possono trarre beneficio da trattamenti percutanei che possono risolvere la causa di insufficienza cardiaca, come l'angioplastica coronarica e stenting , o valvuloplastica. Ci sono anche altre procedure, come dispositivi di impianto di pacemaker per resincronizzazione ventricolare e defibrillatori impiantabili.

In conclusione, a sottolineare due aspetti:

  • l'importanza di educare e coinvolgere il paziente e il loro ambiente nella conoscenza del cuore segni di rottura e sintomi di allarme, la necessità di abitudini cardio-sano di vita e di svolgere bene il trattamento prescritto.
  • insistere sulla necessità di combattere i fattori di rischio cardiovascolare che possono aumentare nella popolazione l'incidenza di insufficienza cardiaca.
Cardiologia adulti presso Barcelona
Fonte: Articolo redatto in base all’esperienza e alla carriera del medico

Publicado por: Top Doctors®

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione