I progressi nella chirurgia dei tumori al cervello

Autore: Dr. Bartolomé Oliver Abadal
Pubblicato: | Aggiornato: 16/10/2017
Editor: Top Doctors®

Quali tipi di tumore al cervello lì?

Siamo in grado di distinguere tra tumori benigni sono tumori che crescono alla base del cranio o comprimendo il cervello dai ponti, e dei tumori che crescono all'interno del cervello. Questi tumori sono principalmente maligni e hanno una prognosi peggiore rispetto a quelli che comprimere solo il cervello.

Quello che abbiamo ora tecniche avanzate nella chirurgia dei tumori cerebrali?

Ci sono stati grandi cambiamenti nel campo della neurochirurgia, a parte il solito microchirurgia chirurgia endoscopica oggi usiamo che porta a tumori che insorgono nella base del cranio, come ho detto, sono tumori benigni è usato, questa chirurgia sviluppa dal naso e spesso può evitare di dover fare quello che viene chiamato una craniotomia.

Abbiamo anche introdotto tecniche che utilizzano immagine intraoperatoria in modo che al momento dell'intervento chirurgico può confermare scanner o MRI l'esistenza di tumore residuo e aggiornare di conseguenza il sistema di navigazione intraoperatoria, cioè come un GPS per la interventi chirurgici.

Un altro settore che ha rivoluzionato i risultati è quello di monitorare la funzione dei nervi o del cervello stesso, in grado di individuare le aree del cervello importanti per la lingua o per il movimento e quindi evitare lesioni o monitorare la funzione importante dei nervi cranici, come nervo facciale in Il nervo dell'udito, visivo, in modo che con preservare queste funzioni. Inoltre abbiamo beneficiato la diagnosi preoperatoria di immagine con cui possiamo conoscere la posizione delle funzioni cerebrali anche in quelle immagini che li hanno in sistemi di navigazione intraoperatoria, questo è fatto da magnetomografía, la risonanza magnetica o trattografia.

Resezione recentemente anche stati introdotti dei tumori cerebrali maligni guidate per fluorescenza, un prodotto che il paziente viene somministrato chirurgia prima e durante l'intervento chirurgico mediante sistemi ottici speciali utilizzati può vedere il normale tessuto cerebrale differenziato tessuto tumorale con un'immagine fluorescenza positiva e possiamo fare una resezione più completo.

Quali sono i risultati dopo l'intervento chirurgico per il tumore al cervello?

Come accennato in precedenza, dobbiamo differenziare i benigni da tumori maligni. In tumori benigni, il tasso di guarigione è molto alto, quasi tutti realizzi almeno una crescita tumorale di controllo, se è vero che in alcuni casi, tra 5 e 8% dei casi può ripresentarsi Questo nuovo tumore e richiedono un trattamento a lungo termine. Questi pazienti possono tornare alla loro vita quotidiana dopo il 10 a 15 giorni dopo l'intervento chirurgico, la maggior parte in un mese.

Nel caso di tumori maligni la prognosi è peggiore e si cura in alcuni, ma la maggior parte dei tumori di elevata malignità hanno una sopravvivenza di 18 mesi a due anni e il ritorno alla vita normale sia ritardato per 3 o 6 mesi a causa di dover trattamenti complementari come la radioterapia.

Quali sono i sintomi di tumori cerebrali?

I sintomi di tumore al cervello variano ampiamente a seconda della zona del cervello che colpisce il tumore. Essi possono essere modificati visione, perdita o compromissione dell'udito, le malattie endocrine se incidono la ghiandola pituitaria, funzioni superiori anormali (ragionamento, memoria, giudizio) o alterazioni in movimento o nel coordinamento del movimento. Ci possono essere anche mal di testa e epilettico tipo di crisi o crisi incoscienza.

Neurochirurgia a Barcelona
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Bartolomé Oliver Abadal
Neurochirurgia

Dr. Oliver è un rinomato specialista in neurochirurgia. È un primato nel campo della chirurgia endoscopica transnasale (attraverso le narici), accumulando una ricchezza di esperienza in questi interventi. E 'anche riconosciuto per i loro interventi nella base del cranio, così come le operazioni per i tumori cerebrali, chirurgia spinale e chirurgia TOC. E 'co-direttore di due unità di fama internazionale situato nel Teknon, Oliver & Ayats dell'Istituto e Chiari & Ipermobilità Unità Medical Center. In realtà, il primo dei quali è un pioniere nella realizzazione delle migliori tecnologie della robotica come una tecnica mini-invasiva migliorare i pazienti in modo più sicuro. Inoltre, è l'unico centro in Europa meridionale dotato del sistema di Reinassance Mazor Robotics.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.