Allergie e intolleranze alimentari

Autore: Dr. Jose Vigaray Conde
Pubblicato: | Aggiornato: 18/10/2017
Editor: Top Doctors®

Quali sono le allergie e le intolleranze alimentari?

Gli alimenti causano reazioni avverse possiamo dividere in due gruppi: reazioni allergiche mediate dal sistema immunitario riconosce come stranieri, cosa che soprattutto innocuo come un alimento, e non immunologiche reazioni allergiche, identificate anche come intolleranze. Il primo, a loro volta suddivisi a seconda del meccanismo con cui si verificano nelle reazioni immunoglobuline Ig mediata, che è quello che tutti comunemente noto come allergie alimentari. Altre reazioni immunologiche mediate da questa immunoglobulina, soprattutto la cosa più importante è la più conosciuta è la malattia celiaca, e altre entità più rari come i processi di esofagite o gastroenterite eosinofila. Di fronte a tutti questi processi non sono immunologicamente mediata processi immunitari, non allergiche, principalmente relativi ad una causa metabolica, di solito dal deficit o malfunzionamento di alcuni enzimi che provoca l'assorbimento improprio di alcuni zuccheri. Fondamentalmente abbiamo in questo senso lattosio intolleranze e intolleranza al fruttosio a. Ci sono altre immagini di meccanismo indeterminato, in particolare problemi di intolleranza al pesce, tra cui bivalve. E poi, finalmente alcune immagini di meccanismo farmacologico per cui le sostanze alimentari rilasciate direttamente o includono nella sua composizione, come in particolare istamina. Ciascuna di queste entità ha un approccio diagnostico e terapeutico diverso.

Come può diagnosticare?

Prima di tutto, il più importante nella diagnosi di una allergia o intolleranza alimentare è una storia corretta. In base allo studio di diagnosi sospetta che la storia sarà diversa in ogni caso. Allergie alimentari e prove allergiche anche in molti pazienti chiamate o esposizione test di provocazione è principalmente una diagnosi di test cutanei, se. A volte sono anche le diete di esclusione utili e reintroduzione controllati. In pazienti con sospetta analisi ha una malattia celiaca e in molti casi è necessario fare riferimento a un gastroenterologo per la diagnosi da biopsia intestinale. Nonallergic, scatole meccanismo enzimatico principalmente determinazioni sono fatte da aria espirata, analisi del respiro, ci darà una informazione molto accurata e affidabile. Mi rendo conto che tutti questi pannelli analisi di presunte intolleranze alimentari non hanno alcuna convalida diagnostico, senza una reale utilità clinica. Nessuna quantità di mondo accademico e della società scientifica, sia allergia, digerente o endocrinologia la garanzia in qualsiasi parte del mondo.

Qual è il trattamento?

Il trattamento in generale in tutti i processi di allergia o di intolleranza, una volta che hanno raggiunto una diagnosi corretta è fondamentale evitare il cibo che fa scattare il problema clinico. Ovviamente questo a volte molto limitato condizioni diete dove adeguato sostegno da parte di specialisti, i dipendenti del nostro gruppo, nutrizionisti, che può consigliare che è molto importante diete personalizzate sono più appropriate date le restrizioni. E 'anche importante evitare quelle tracce di cibo di questi allergeni in alimenti che possiamo creare problemi clinici e, in questo senso, è importante individuare quali sono i marchi specifici o produttori possono utilizzare da allergie o intolleranza. Quando abbiamo già stabilito il problema clinico, reazioni allergiche che possono causare il cibo possono essere adeguatamente controllati con il trattamento con antistaminici e corticosteroidi in alcuni casi di gravi reazioni autoiniettore di adrenalina allergologo andando a prescrivere. Tabelle di intolleranza trattamenti probiotici e anche intolleranze lattosio intolleranza al fruttosio può essere di grande utilità clinica per sostenere misure di evitamento, diete di esclusione.

Allergologia a Madrid
*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Dr. Jose Vigaray Conde
Allergologia

Madrid allergologo di primo piano, con oltre 20 anni di esperienza nella diagnosi e nel trattamento più avanzato di tecniche di malattie immunologiche. Dr. Vigaray è responsabile di Unità Allergologia della Beata María Ana Hospital di Madrid e direttore medico del Foodcare.

*Tradotto con Google Translator. Preghiamo ci scusi per ogni imperfezione

Vedi il profilo

Valutazione generale del paziente


TOPDOCTORS utilizza cookie propri e di terzi per migliorare la sua esperienza come utente nella nostra web e raccogliere dati statistici attraverso l'analisi dei suoi dati di navigazione. Se prosegue con la navigazione, ci dà il consenso all'uso dei cookie. Può modificare la configurazione dei cookie o trovare maggiori informazioni qui.