Disturbo cognitivo

Sotto il concetto di cognitive impairment alterazioni di uno o più dei cognitiva per elaborare e ricordare le informazioni, comprese le aree di funzioni di percezione, attenzione, linguaggio e memoria sono inclusi. Tra i disturbi cognitivi più comuni comprendono delirio, amnesia, demenza, morbo di Alzheimer, morbo di Parkinson, etc. Inoltre, alcuni disturbi e malattie acquisite anche causare disturbi cognitivi (come ictus o trauma cranico). Tra i bambini sono disturbi comuni che interessano un'area di sviluppo cognitivo del linguaggio o di attenzione, come il disturbo da deficit di attenzione e iperattività. Attualmente, la stragrande maggioranza di queste alterazioni può essere ripristinato in parte o completamente la diagnosi precoce, la terapia farmacologica e terapie personalizzate, tra cui un trattamento multidisciplinare.
Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..