Polisonnografia

Polisonnografia è un test non invasivo e indolore che permette lo studio di fasi di sonno (REM e non-REM) e le sue varie modifiche. E 'indicato per diagnosticare eventuali disturbi come l'apnea ostruttiva del sonno, la narcolessia, l'eccessiva sonnolenza, sindrome delle gambe o di sonno terrori, tra gli altri. Nel complesso, la polisonnografia è fatto di notte, in centri specializzati o in casa, e mentre il paziente dorme, ponendo gli elettrodi sul mento, cuoio capelluto e il bordo esterno delle palpebre, altri monitor al petto. Il sistema registra diverse variabili: la pressione del sangue, attività EEG, occhio, muscolo, cuore e polmoni. Misura il tempo necessario al paziente di addormentarsi e la durata delle diverse fasi del sonno. Uno specialista osserva da un'altra stanza, la persona in fase di sperimentazione durante il sonno e un record poligrafo e memorizza le informazioni di segnali fisiologici diversi, che verrà poi eseguita per la diagnosi. Il periodo di sonno potrebbe anche essere registrato su video per una successiva analisi.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..