Malattia di Parkinson

 

La malattia di Parkinson è una malattia comune nelle malattie neurodegenerative come il morbo di Huntington e il morbo di Alzheimer. Come tale, questo disturbo provoca un progressivo deterioramento di alcune funzioni cerebrali in pazienti che si presentano con vari sintomi: tremori delle braccia, delle gambe e del viso; rigidità degli arti; disturbi dell'equilibrio e del movimento; depressione; eloquio; problemi urinari; tra gli altri. A seconda del paziente e il livello di coinvolgimento della malattia si manifesterà uno o altro modo più o meno grave. In genere, questa condizione si sviluppa lentamente nelle persone 55-65 anni di età, e il trattamento è basato sul controllo dei sintomi come non esiste una cura per il morbo di Parkinson.