Pneumotorace

 
Pneumotorace è la presenza di aria nello spazio tra i polmoni (spazio pleurico), causando perdita di volume polmonare e collasso del lato interessato. Ci sono diversi tipi di questa malattia: pneumotorace, spontaneamente, spontanea secondarie ad altre malattie polmonari e secondarie a traumi. Tra questi, il più comune è il pneumotorace spontaneo si verifica senza una chiara causa evidente. I sintomi principali di questa malattia sono mancanza di respiro e senso di oppressione al petto, seguito da un aumento della frequenza cardiaca e il cambiamento di colore della pelle, che diventa blu a causa della mancanza di ossigeno. Dopo aver eseguito un trattamento di gas del sangue arterioso e radiografia del torace è impostato per eliminare l'aria nella pleura, consentendo l'espansione del polmone. A seconda della quantità di aria presente e il grado di compressione esercitata sulla polmone prescriverà riposo ovvero collocati, tramite ospedale, un drenaggio toracico tra le costole per consentire l'evacuazione di aria. Questo drenaggio può durare diversi giorni e il suo controllo è necessario in un centro medico. In casi di pneumotorace ricorrente, chirurgia è necessaria per chiudere l'area della pleura uscita dell'aria dal polmone.
Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..