Dolore cronico

Ci sono due tipi di dolore: acuti e cronici. Si presenta acuta quando c'è un infortunio o una patologia e dura solitamente fino a che il corpo non guarisce il danno o la malattia. Al contrario, il dolore cronico dura molto più a lungo, mesi o addirittura anni. A causa della sua lunga durata, i pazienti con dolore cronico spesso soffrono di depressione, irritazione e bassa autostima. Le cause principali di questo tipo di dolore sono processi degenerativi e infiammatori, ossia artrosi e artriti. La Spagna occupa invece un'incidenza di rango privilegiata di dolore cronico, perché ha il minor numero di persone affette da questa malattia. Il trattamento del dolore viene eseguito con farmaci antiinfiammatori non steroidei, opioidi deboli e paracetamolo, a seconda della gravità dei sintomi.

Questo sito Web utilizza cookie propri e di terzi per raccogliere informazioni al fine di migliorare i nostri servizi, per mostrarle pubblicità relative alle sue preferenze, nonché per analizzare le sue abitudini di navigazione..